La Dany Riccione sbanca Cesena dopo l’imprevista sconfitta casalinga con Ferrara

Venerdì appuntamento sul parquet di via Forlimpopoli contro lo Stars Basket per un vero e proprio scontro diretto nella corsa ai playoff

La Dany Riccione sbanca Cesena e riscatta subito l’imprevista sconfitta casalinga con Ferrara (66-73). I ragazzi di coach Maurizio Ferro stavolta non falliscono l’approccio al match contro il fanalino di coda del girone B di serie D regionale e anzi fin dalla palla a due imprimono alla partita un ritmo insostenibile per i padroni di casa chiudendo avanti di 11 lunghezze alla prima sirena (10-21). Con un Mazzotti in serata di grazia anche al tiro (22 punti, 3/3 da due e un bel 5/9 da tre), ben spalleggiato da Brattoli (20 punti), il primo quarto sembra aver dato già l’impronta definitiva alla sfida ma i Dolphins non fanno i conti con l’orgoglio del Cesena che nel secondo quarto ricuce parzialmente lo strappo (33-38) prima di capovolgere clamorosamente il risultato all’alba dell’ultimo periodo (53-51). Situazione pericolosissima dal punto di vista mentale per Riccione che però ha la forza di riprendere in mano l’inerzia confezionando un ultimo quarto dal parziale di 22-13, il che significa tagliare il traguardo avanti di 7 lunghezze (finale di 66-73). Successo importantissimo che mantiene vive le chances di approdo alla post-season della truppa di coach Ferro che per l’occasione ha ricevuto un sostanzioso contributo anche da un Egbutu praticamente perfetto al tiro (5/5 da due oltre a 5 palle recuperate), dalla solidità sotto canestro di capitan De Martin (8 rimbalzi) e dal nuovo esordio di Amadori (10 punti con mano ancora fredda da oltre l’arco). E venerdì appuntamento casalingo sul parquet di via Forlimpopoli contro lo Stars Basket per un vero e proprio scontro diretto nella corsa ai playoff.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento