La Dany Riccione supera Budrio e conquista la prima vittoria interna stagionale

Caccia al bis casalingo visto che sabato si gioca ancora alla palestra di via Forlimpopoli contro la forte formazione della Cestistica Argenta

Grande prestazione della Dany Riccione che sul parquet di casa supera l’ostica formazione del Budrio e conquista finalmente la prima vittoria interna della stagione (80-75). Il secondo hurrà in campionato per i boys di coach Maurizio Ferro arriva al termine di una gara tiratissima, come da copione visto il valore dell’avversario, ma decisa stavolta da un ultimo quarto di grande spessore dei biancazzurri. Sotto di 7 punti all’intervallo lungo (42-49) con qualche problema a livello difensivo, i Dolphins si ripresentano in campo con un’altra veste, fatta invece di grande attenzione e pressione sui possessi ospiti così come di lucidità e precisione nell’attaccare il canestro. Ne vengono fuori un terzo periodo da 18-14 (Budrio ancora avanti di 3 lunghezze sul 60-63) e soprattutto il quarto finale da 20-12, che ribalta di fatto la partita. Una prestazione corale, quella dei giovani riccionesi, che ha finito per esaltare individualità come Amadori (25 punti, 9/13 dal campo), Pierucci (21 punti con il 50% complessivo dal campo) e Medde (19 punti con 7/9 da due) mentre a livello difensivo ha giganteggiato il solito Mazzotti (11  rimbalzi e 7 recuperi). In generale la Dany ha fatto registrare numeri di assoluto rilievo al tiro (22/43 da due, 7/18 da tre e 15(18 dalla lunetta) ed è stata premiata giustamente con la vittoria. E ora Dolphins in cerca del bis casalingo visto che sabato si gioca ancora alla palestra di via Forlimpopoli contro la forte formazione della Cestistica Argenta (ore 21).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento