La ginnastica di Riccione presente al Giocagin 2016

La raccolta fondi che si è tenuta durante il Giocagin 2016 andrà a sostenere i bambini che fuggono dalla guerra in Siria

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Giocagin, andato in scena sabato 27 febbraio al Palazzetto dello sport di Rimini ha visto protagoniste le ginnaste della ritmica e il gruppo di ginnastica acrobatica Atr. La raccolta fondi che si è tenuta durante il Giocagin 2016 andrà a sostenere i bambini che fuggono dalla guerra in Siria. Una serata importante ed educativa per le giovani atlete della Ritmica Riccione, che hanno dato il meglio in questa occasione speciale. Anche gli atleti riccionesi dell'Atr si sono esibiti. Dagli allenatori tanti complimenti a chi è sceso in pedana, chi si è esibito per la prima volta davanti al pubblico e anche alle universitarie bolognesi che seguono il gruppo con grande tenacia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento