La Rinascita Basket Rimini fa la voce grossa contro la Salus Bologna

Dopo un inizio sostanzialmente equilibrato, tre bombe consecutive di Pesaresi indirizzano la partita nei binari dei biancorossi

La Rinascita Basket Rimini fa la voce grossa in trasferta ed esce vincitrice dalla trasferta bolognese contro la Salus con una prestazione eccellente su entrambe le metà campo. Dopo un inizio sostanzialmente equilibrato, tre bombe consecutive di Pesaresi indirizzano la partita nei binari dei biancorossi, sostenuti da circa 70 tifosi che hanno sostenuto dall'inizio alla fine la squadra ed a cui va un enorme riconoscimento- MVP Niccolò Moffa con 20 punti (8/12 dal campo, 23 di valutazione), molto bene anche Pesaresi (17 con 4/4 da tre!) e Francesco Bedetti che festeggia i 26 anni con 11 punti e 7 rimbalzi. La Rinascita si riprende la vetta solitaria in classifica a 24 punti, staccando Bologna che sabato ha avuto la meglio per 89-80 contro la Polisportiva "L'Arena" Montecchio. Sabato alle 21 si giocherà Palasport "A. Ruggi" contro Virtus Imola,  partita valida per la terza giornata di ritorno.

La partita

I primi 5' di gara sono equilibrati e con diversi errori al tiro da entrambe le parti, ma l'ingresso di Ramilli scuote la Rinascita che tenta il primo mini-allungo sul 12-6. Successivamente la tripla di Tugnoli riporta a -1 i padroni di casa che vengono però ricacciati indietro dai liberi di Pesaresi che chiudono il primo quarto. E' proprio la guardia riminese ad aggredire immediatamente la seconda frazione di gioco con 3 triple consecutive che valgono il +12 a Rimini, la Salus non ci sta e ritorna a -9 ma 4 punti firmati Francesco Bedetti fanno +15. Pini prova a mettere una pezza al sempre maggior divario, ma la Rinascita continua a macinare gioco e con l'appoggio al tabellone di Moffa chiude il primo tempo in vantaggio di 16 punti.

Nel terzo quarto si fa vedere Broglia che con 5 punti filati porta i suoi sul +21, Bologna non riesce a ricucire in maniera consistente il vantaggio e i biancorossi prendono sempre più fiducia: tripla ed alley-oop per Moffa che fa impazzire i tifosi, 4 punti in un amen per Bedetti e il terzo quarto ha già decretato la vincitrice. Nell'ultimo quarto Bernardi inserisce gradualmente tutti i 2000 e conclude la partita con un quintetto giovanissimo composto da Vandi, Chiari, Guziur, Moffa e Ramilli che giocano un ottimo basket e si meritano gli applausi dei tifosi riminesi.

Il tabellino

TABELLINO SALUS: Branzaglia (0/1, 0/3), Salsini (0/2, 0/1), Amoni (C) 8 (4/5, 0/4), Tugnoli 12 (4/9, 1/5), Pini 21 (6/9, 2/7), Veronesi 8 (1/3, 2/4), Allodi 3 (0/1, 1/2), Stojkov (0/3 da tre), Falzetti 4 (2/5). All. Ansaloni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TABELLINO RBR: Vandi 2 (1/1, 0/1), Bianchi 9 (2/4, 1/3), Pesaresi 17 (2/3, 4/4), Moffa 20 (6/7, 2/5), Ramilli 8 (3/3, 0/2), Rivali 2 (1/5, 0/2), Guziur 5 (1/1), Bedetti 11 (2/5, 2/4), Chiari 2 (0/1), Saponi (C) 6 (3/4, 0/1), Broglia 10 (4/5). All. Bernardi, Brugè.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento