La Rinascita Basket Rimini non risparmia nemmeno la Virtus Imola

Nel complesso una buona vittoria che conferma ciò che si era visto nelle precedenti amichevoli

La Rinascita Basket Rimini non risparmia neanche in trasferta e piega la Virtus Imola al PalaRuggi con l'ennesima prestazione offensiva da incorniciare. E' doveroso però segnalare che alla formazione di casa mancavano all'appello ben 3 titolari: Zani, Casadei e Nucci. Dalla partita di martedì si evince, in ottica campionato, come questa sia una squadra ben attrezzata e che proverà a dire la sua nel girone emiliano-romagnolo di C Gold. Prossimo appuntamento sabato alle 18 in casa delle "New Flying Balls" di Ozzano, squadra che quest'anno disputerà il campionato di Serie B. Un test che sicuramente ci darà indicazioni molto utili sulla nostra condizione e sul confronto con un team che milita in una categoria superiore.

Nel complesso una buona vittoria che conferma ciò che si era visto nelle precedenti amichevoli: in qualche modo la Rinascita riesce sempre a fare canestro grazie al talento ed all'ampiezza della rosa a disposizione di Coach Bernardi, con qualche disattenzione difensiva che può compromettere l'andamento di una partita (come quella di stasera) all'apparenza in controllo. Nel momento in cui, però, Rimini cambia marcia e gioca concentrata allora non ce n'è sostanzialmente per nessuno, almeno in questa categoria.

CRONACA - Nel primo quarto si assiste ad un vero e proprio show di Rimini che fa canestro in tutti i modi possibili grazie ai fratelli Bedetti e Giorgio Broglia, insieme ad un pressing difensivo a tutto campo che annichilisce completamente Imola. Nel secondo quarto qualche disattenzione difensiva ed una minore intensità generale favoriscono i padroni di casa che si aggiudicano il parziale e danno la sensazione di poter approfittare dei cali di RBR. Il terzo periodo di gioco è sostanzialmente uguale al primo, dove i riminesi alzano il ritmo e decidono di giocare al 100% ogni possesso: il risultato si concretizza con ben 30 punti segnati solo in questo quarto. Gli ultimi 10 minuti sono analoghi al secondo quarto ed emerge come appena la partita cala di energia Imola prende il sopravvento e conquista un altro parziale.

Virtus Spes Vis Imola-Rinascita Basket Rimini 61-83 (parziali 5-25, 18-14, 16-30, 22-14)

TABELLINO RBR: Rivali 3, Bedetti F. 17, Bedetti L. 16, Dini 14, Broglia 13, Bianchi 8, Pesaresi, Ramilli 2, Vandi, Saponi 10, Chiari ne. All. Bernardi, Brugè.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento