La sezione Thai boxe della Polisportiva Riccione si fa valere al Galà di Cattolica

Nella specialità K1, il 17enne Giampaolo Le Donne e il 15enne Enea Pesaresi si fanno valere contro avversari molto più esperti, ottenendo un pari e una vittoria

Domenica i fighters riccionesi Enea Pesaresi e Giampaolo Le Donne hanno partecipato al Galà di Thai boxe specialità K1 disputatosi al palazzetto dello sport di Cattolica. Giampaolo Le Donne “The Barber”, 17 anni, era opposto al 25enne Stefano Francese della Pro Fighting Bellaria nella categoria 60 kg: con la sua eleganza “The Barber” ha portato a segno bei colpi di gambe e braccia, finalizzando con belle ginocchiate che hanno messo più volte in difficoltà l’avversario, ma nonostante ciò i giudici alla fine dei tre round hanno decretato un pari discutibile, che lascia l’amaro in bocca. Enea Pesaresi “Pinturicchio”, di 15 anni era invece opposto all’atleta di casa Gianfranco Frost, 24 anni, nella categoria 63 kg. Pesaresi ha condotto il match dall’inizio alla fine, con belli Hight Kick e Midle Kick che hanno minato le braccia  dell’avversario e con calci frontali poderosi al viso. Alla fine del match i giudici hanno decretato la vittoria stra-meritata di Pinturicchio.  “Siamo molto contenti e fieri della prestazione dei nostri ragazzi – hanno detto al termine del Galà i tecnici Samuele Ortensi e Massimiliano Severi -. Oltre alle sublimi tecniche, entrambi hanno superato facilmente anche la grande differenza di età degli avversari”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento