La sezione Triathlon Polisportiva Riccione laurea tre campioni regionali di Aquathlon

Sharon Spimi (Junior), Alessio Crociani e Alessia Righetti (Youth A) per primi sul traguardo di Fidenza e tanti ottimi piazzamenti per gli altri atleti in gara

La sezione Triathlon Polisportiva Riccione ha laureato tre campioni regionali di Aquathlon (corsa-nuoto-corsa). Si tratta di Sharon Spimi (Junior) e Alessio Crociani (Youth A) già campioni italiani di specialità, ai quali si aggiunge Alessia Righetti (Youth A femmine). Tutti e tre gli atleti del Triathlon Polisportiva Riccione hanno tagliato per primi il traguardo di categoria a Fidenza, nel Campionato Regionale di Aquathlon a squadre e individuale organizzato dalla Atletica Manara. Primo al traguardo anche Nicolò Strada (Youth B), squalificato però per non avere tolto il pettorale tra la prima frazione a corsa e quella a nuoto, ma rimane comunque un tempo eccezionale sul cronometro (11’’39). Anche gli altri piazzamenti ottenuti al Regionale di Aquathlon fanno sorridere la sezione Triathlon: tra le Youth B femmine è seconda Elisa Marzi, tra gli Youth B maschi secondo posto alla prima gara in questa specialità per Giorgio Vandin (14’04), nella categoria Ragazzi 2° Pietro Giovannini, che ha perso di un soffio la volata per il primo posto con Davide Fabbi del Cus Parma; 3° Edoardo Bendinelli e 6° Matteo Zanca.

Le categorie con gli atleti più piccoli non regalavano il titolo di campione regionale, ma tra gli Esordienti è comunque arrivata prima Sara Crociani, mentre Maria Anna Vismara ha chiuso al 4° posto, Beatrice Polidori all’8° e Giorgia Strada al 10°. Tra gli Esordienti maschi secondo posto per Francesco Strada, mentre tra i Cuccioli Gabriele Strada è 5° al traguardo. Nel pomeriggio, si è disputato poi il Triathlon Sprint Fidenza, a cui hanno partecipato ben 500 atleti tra cuii anche i riccionesi già impegnati in mattinata nell’Aquathlon. Il percorso prevedeva nuoto in piscina (750 mt), 20 km di bici su percorso cittadino a bastone con salita al giro di boa e 5 km di corsa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nicolò Strada ha condotto la gara nel gruppo di testa chiudendo al 6° posto (1.00’15), Sharon Spimi ha perso il podio nell’ultima frazione a corsa chiudendo al 4° posto (1.05’09), 16° Massimo Strada (1’03’’50), 18° Andrea Strada (1.04’44) e 128° Corrado Bendinelli. Nelle Marche era invece in programma il 2° Duathlon Città di Cagli (6 km corsa – 25 km bici - 3 km corsa) con oltre 200 partecipanti impegnati organizzato dalla IST su percorso cittadino avvallato: Giampaolo Giovagnoli è salito sul 3° gradino del podio (1’18’24’’), Michele Giacchella 16°, Luca Pierfederici 33°.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento