Martedì, 15 Giugno 2021
Sport

La Superbike ad Aragon, Rinaldi: "Campionato iniziato in salita, speriamo di voltare pagina"

Il pilota santarcangiolese della Ducati pronto a cancellare il deludente risultato della prima gara

A pochi giorni di distanza dall’esordio stagionale sul circuito del Motorland di Aragon, il paddock di WorldSBK è già pronto per accogliere squadre e piloti in vista del secondo round del Campionato del Mondo Superbike. Il Circuito Estoril (Portogallo) è tornato lo scorso anno ad ospitare un evento WorldSBK dopo 28 anni di assenza e promette di regalare grande spettacolo così come è successo nel 2021 con la fantastica doppietta-Ducati firmata da Chaz Davies e Scott Redding in Gara-2. Il Team Aruba.it Racing – Ducati è reduce da un week end molto particolare come quello di Aragon, iniziato con alcune difficoltà ma chiuso con la spettacolare vittoria di Scott Redding, partito in Gara-2 con le gomme slick sulla pista ancora bagnata. Per Michael Ruben Rinaldi, invece, è stato un esordio in salita che il pilota italiano vorrà subito cancellare con un week end da protagonista in Portogallo.  

“Abbiamo iniziato il campionato in salita - ha spiegato Michael Rinaldi. - Questo round così ravvicinato ci servirà per voltare subito pagina. E’ quello che cercheremo di fare lavorando intensamente con la mia squadra. Sono molto motivato e ho voglia di riscattare i risultati negativi ottenuti nel week end di Aragon. Ricominciamo da zero e daremo il massimo fin dalle prove libere di venerdì”. “Il Circuito Estoril mi è piaciuto molto la scorsa stagione - ha aggiunto Scott Redding - anche se alla fine i risultati sembrano non confermare questa mia sensazione. La caduta in Superpole ed un inconveniente tecnico in Gara-1, però sono stati due fattori determinanti mentre sia nella Superpole Race che in Race-2 il feeling è stato davvero positivo. Il passo gara è sempre stato molto positivo e spero che già da venerdì possiamo concretizzare i nostri progressi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Superbike ad Aragon, Rinaldi: "Campionato iniziato in salita, speriamo di voltare pagina"

RiminiToday è in caricamento