La Superbike torna in pista a Portimao: "Voglio sfruttare al meglio le possibiltà"

Michael Ruben Rinaldi è quanto mai determinato a sfruttare i round rimasti in calendario per continuare il proprio percorso di crescita agonistica

Il tracciato portoghese di Portimao, ricco di saliscendi e particolarmente impegnativo, ospiterà il ritorno in pista del mondiale Superbike. Michael Ruben Rinaldi è quanto mai determinato a sfruttare i round rimasti in calendario per continuare il proprio percorso di crescita agonistica. "Fortunatamente siamo potuti andare a fare dei test a Portimão recentemente - commenta il portacolori della Ducati del team Aruba -. Dopo un lungo stop, sono state prove fondamentali per riprendere il ritmo e gettare le basi per la gara".

"Sicuramente le condizioni della pista saranno diverse e bisognerà lavorare sodo per cercare di sistemare gli ultimi dettagli - continua Rinaldi -. Fisicamente mi sento pronto, durante l’estate ho sempre girato in pista per mantenere la forma. Ci restano due gare e le voglio sfruttare al meglio. Cercheremo di lavorare con la massima precisione per non lasciare nulla al caso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, preso di mira un supermercato

Torna su
RiminiToday è in caricamento