Le "principesse" del Riviera Volley Rimini cadono in casa contro Orvieto

Si è avuto, però, la conferma che le giovani riminesi sono, a tratti, in grado di infastidire le migliori squadre del girone

E' ripartita, dopo la lunga sosta natalizia, il campionato nazionale di pallavolo femminile di serie B1. Le "principesse" del Riviera Volley Rimini hanno ospitato al PalaFlaminio la forte formazione umbra della Zambelli Orvieto, terza forza del campionato. La coppia di coach riminesi Brunetti e Giannini ha schierato nel sestetto iniziale il capitano DeMeo in regia opposta a Rossi, i centrali Fava e Antignano, le schiacciatrici Silotto e Giometti ed libero Formenti. Dopo l'ottima partenza nel primo set, resta qualche rammarico per le fasi finali del terzo set, dove si era intravista la concreta possibilità di riuscire a strappare almeno un punto alle forti ospiti, che con questa vittoria si issano fino al secondo posto in classifica. Si è avuto, però, la conferma che le giovani riminesi sono, a tratti, in grado di infastidire le migliori squadre del girone. Sabato prossimo in trasferta a Bologna e successivamente in casa contro Perugia, rispettivamente quarta e sesta del ranking.

LA CRONACA - Il primo vantaggio consistente è delle padrone di casa, che si portano sul 8-3 grazie a due manifuori vincenti ciascuno di Giometti e Rossi, accompagnati dai muri del centrale Fava. Insistendo nella ricerca delle mani esterne del muro avversario Silotto, Giometti e Rossi dilatano il vantaggio sino al 16-7. Le ospiti, un po’ sorprese dalla partenza sprint riminese, non trovano le giuste misure ai loro attacchi, e due ace di Silotto danno il 20-10. Un bel attacco da posto 4 di Rossi porta al set-ball 24-18, le umbre però reagiscono, utilizzando soprattutto pallonetti e piazzate, avvicinandosi sino al 24-21, Fabbri subentra a Rossi ma è ancora un manifuori di Silotto (7 attacchi vincenti nel set) a chiudere 25-21.

Orvieto dimostra di aver assorbito la sorpresa, si adatta meglio al campo e alla tattica riminese, partendo subito di slancio nel secondo parziale con un break 0-6, parziale recupero del Riviera al primo timeout tecnico sul 3-8. Sul 4-11 Boffi sostituisce Rossi, fermata nettamente un paio di volte dal muro avversario. La ricezione, ottima nel primo set oltre 68% scende di efficacia (37%), gli attacchi riminesi sono quindi più prevedibili mentre le ospiti salgono di rendimento a muro ed in difesa portandosi 6-16. Giulinelli subentra a Giometti ma le riminesi non riescono a rientrare ed il set si chiude 10-25.

Inizio equilibrato nel terzo set, che risulterà il più bello dell’incontro, Silotto e Giometti tornano a colpire in manifuori ed i muri di Antignano e DeMeo portano al 8-7. Controbreak ospite per 9-13, Brunetti prova ad inserire il giovanissimo centrale Torcolacci per Antignano. Orvieto si porta sul 10-16, ma lentamente le principesse recuperano (14-16) con gli attacchi di Rossi e Giometti. Guidate da Silotto, tornata molto incisiva (altri 7 vincenti, topscorer riminese con 16 punti) Riviera Volley opera il sorpasso 21-20 e ha le occasioni per allungare, ma gli attacchi di Fava e Giometti non sono precisi, mentre due bellissime e potenti “pipe” di Rossini (ben 20 punti complessivi) danno il 22-22 e lanciano alla chiusura 22-25.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel quarto parziale, una serie di banali errori riminesi determinano il 2-8 iniziale. L'attacco ospite però ha trovato le giuste misure, e soprattutto la schiacciatrice Rossini imperversa. Brunetti chiama due timeout ravvicinati e prova il doppio cambio Genovese-Fabbri per DeMeo-Rossi, inserisce anche Giulianelli per Giometti ma ormai le ospiti hanno il controllo del gioco (4-13). Il divario si dilata 6-19, per il conclusivo 12-25.
 
Riviera Volley Rimini vs Zambelli Orvieto 1-3 (25-21)(10-25)(22-25)(12-25) in 1h e 50m, oltre 200 spettatori
25-21 (and. 8-3, 16-7, 21-12), 10-25 (3-8, 6-16, 6-21), 22-25 (8-7, 10-16, 21-20), 12-25 (2-8, 6-16, 11-21)
Tabellino RVR: Genovese, Formenti (L1), DeMeo (K) 2, Rossi 10, Silotto 16, Giometti 11, Giulianelli 1, Fava 9, Antignano 2, Torcolacci, Boffi 1, Fabbri 2 ne: Carmassi (L2), Babatunde. All. Brunetti, Ass. Giannini
(Bv 3, Bs 8, Mv 9, Err 33)
Tabellino Zambelli Orvieto: Tiberi 7, Sabbatini 13, Pesce, Rossini 20, Kotlar 18, Fastellini, Volpi, Rocchi (L1), Ubertini 6 ne: Serafini, Hromis, Iacobbi, All. Ricci, Ass. Gobbini
(Bv 8, Bs 4, Mv12, Err.15)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento