L'Alessandria manda all'inferno il Rimini. D'Angelo si dimette

Un'altra domenica da dimenticare per il Rimini. La beffa per la squadra di Luca D'Angelo è arrivata al 42' al termine di una partita che ha visto i biancorossi prevalere sull'Alessandria, ora a 46 punti

Un'altra domenica da dimenticare per il Rimini. La beffa per la squadra di Luca D'Angelo è arrivata al 42' al termine di una partita che ha visto i biancorossi prevalere sull'Alessandria, ora a 46 punti. Il Rimini deve fare i conti con una difficilissima situazione in classifica: quart'ultimo posto con 30 punti, con un margine di 5 punti sul Fano e a due lunghezze dal Val D'Aosta. A fine match D'Angelo ha rassegnato le dimissioni.

Il tecnico abruzzese al triplice fischio, molto probabilmente a causa della frustrazione, ha avuto un battibecco con il castigatore dei bianconeri, Fanucchi. Sfortunatissimi i padroni di casa, che hanno dovuto fare i conti con diverse traverse colpite ed un rigore negato nel primo tempo per il mani di Viviani su colpo di testa di Zanigni. L'Alessandria ha controllato la partita, colpendo in contropiede mentre i padroni di casa si trovavano sbilanciati in avanti alla ricerca del gol.

Sorride invece il Santarcangelo, ora a 36 punti grazie al tris rifilato al Milazzo. Ai padroni di casa è bastato un tempo per chiudere la pratica contro il fanalino di coda del campionato. A decidere il match una doppietta di Miccoli, in rete al 26' con una punizione e al 34' con un rigore. A fissare il 3-0 ci ha pensato Locatelli, che ha capitalizzato in rete una conclusione di Radoi respinta da Tesoniero. Pareggio per 1-1 a Mantova del Bellaria, a 38 punti. In vantaggio al 24' con Maccarone, i biancoblu sono stati raggiunti all' 89' da Pietribiasi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento