Il Rimini torna a dare del tu al "Neri"

Il Rimini torna a vincere al "Romeo Neri". Alla squadra di Luca D'Angelo è bastato un rigore di Marco Brighi per aver la meglio sull'Alessandria

Il Rimini torna a vincere al “Romeo Neri”. Alla squadra di Luca D'Angelo è bastato un rigore di Marco Brighi per aver la meglio sull'Alessandria, considerata dagli addetti al lavoro tra le favorite alla promozione in serie B. Poche emozioni nel primo tempo, con il Rimini che si è fatto pericoloso al 10 e al 14' di Spighi. Gli ospiti si sono invece fatti vedere con Degano, ma Scotti no si è fatto cogliere impreparato. Al 13' della ripresa è arrivato il vantaggio dei biancorossi.

L'arbitro La Penna di Roma ha visto un fallo di rigore di Cammaroto su Gerbino Polo. Dal dischetto Brighi ha spiazzato con freddezza Servili. Da lì in poi il Rimini ha amministrato la gara, portando a casa la quarta vittoria. Ora la squadra di D'Angelo si trova a quota 12, a cinque lunghezze dal Treviso capolista. "Abbiamo interpretato bene la gara dal punto di vista tattico - ha esordito Angelo -. Ora pensiamo al match col Bellaria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento