menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lo Scirocco condiziona la Rimini-Ancona-Rimini: vince Clementi, ma...

Stefano Clementi, con Mummut, ha tagliato per primo, domenica mattina alle ore 10.53, il cancello d’arrivo della IV edizione della “Rimini-Ancona-Rimini”, regata organizzata dal Circolo Velico Riminese

Stefano Clementi, con Mummut, ha tagliato per primo, domenica mattina alle ore 10.53, il cancello d’arrivo della IV edizione della “Rimini-Ancona-Rimini”, regata organizzata dal Circolo Velico Riminese, in collaborazione con Assonautica e la cantieristica locale. L’imbarcazione di Rimini (Classe Charlie) ha tagliato in solitaria l’allineamento, posto di fronte al porto canale, dopo una regata condotta quasi sempre in testa. Un errore nel corso della competizione, però, potrebbe costargli la vittoria, che è attualmente al vaglio dei giudici di regata.

Secondo assoluto e primo della Classe Bravo Regata, Daniele Mazzotti, skipper di Magoo VVFF–Vulcangas, che ha chiuso alle 11.54, nonostante i problemi avuti nel corso della gara. Più attardati gli altri partecipanti: tra questi Bagua-Collesi, il Farr 30 di Vito Angelini (Bravo Regata), che ha concluso terzo assoluto e secondo di classe alle 16.47, e Vulcangas (Penzo) subito dietro. Ottima prestazione per Michele Zambelli, sul Mini Transat Fontanot, che chiude quinto assoluto e primo della Classe Alfa. Gli ultimi arrivi sono attesi in serata. Numerosi i ritiri a causa delle condizioni di vento forte e mare formato, che hanno caratterizzato soprattutto le fasi iniziali della kermesse, ma anche di buchi di vento e bonacce, in particolare nell'area di Ancona, che hanno fermato molti equipaggi.

Mummut ha girato per primo la boa al Marina Dorica questa notte alle ore 2.47, seguito da Magoo VVFF-Vulcangas, alle ore 2.56. A seguire Bagua-Collesi (ore 3.26) e Vola Viola, primo della Classe x 2 (ore 4.23). Clementi, ha commentato al termine, le varie fasi della gara. “Il vento forte di Scirocco, all’andata, ci ha costretto a fare numerosi bordi per l’avvicinamento ad Ancona, mentre al ritorno ha cambiato parecchie volte sia di direzione che d’intensità. Verso Senigallia, purtroppo, il vento è calato e il mare ancora formato ci ha fatto scarrocciare verso terra. Ad un certo punto abbiamo toccato il bulbo contro il fondale di sabbia e abbiamo dovuto usare il motore per uscire da quella situazione di pericolo. Sappiamo che l’uso del motore potrebbe comportare una penalità, se non addirittura la squalifica dalla competizione. Attendiamo il parere dei giudici di regata.”

Le classifiche provvisorie, l'elenco aggiornato dei passaggi di Ancona e degli arrivi in tempo reale saranno disponibili da domani sul sito  www.cvr-rimini.net. La premiazione della Rimini-AnconaRimini si terrà sabato 16 giugno nella sede del Circolo Velico Riminese, con una cena offerta da Assonautica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento