Lorenzo, poca gloria a Misano. E Marquez e Crutchlow ringraziano

Con l'errore di Lorenzo sono saliti sul podio Marc Marquez e Cal Crutchlow. Spiega il leader del campionato: "Rispetto al warm-up la moto scivolava di più.

Foto di Marzio Bondi

"Non è stata la gara che ci aspettavamo". È comprensibile la delusione di Jorge Lorenzo, caduto a due giri dalla fine mentre era in seconda posizione alle spalle di Andrea Dovizioso. "Siamo stati competitivi e credo che ci saremmo potuti giocare la vittoria - evidenzia il 99 -. Faceva molto più caldo rispetto ai giorni scorsi e il grip non era ideale, e quindi abbiamo dovuto scegliere pneumatici più duri del solito, soprattutto più duri di come piace a me".

Lorenzo confessa di aver "sofferto molto nelle frenate perché non riuscivo a fermare la moto e mi si chiudeva l’anteriore, e la situazione era molto difficile da gestire. Questa è stata la causa principale della mia caduta: ho dovuto forzare più del solito perché avevo perso troppo tempo lottando con Marquez e Andrea ne aveva approfittato per allungare. Adesso dovremo analizzare bene i dati per capire come migliorare la moto e riuscire ad essere ancora più veloci nelle prossime gare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con l'errore di Lorenzo sono saliti sul podio Marc Marquez e Cal Crutchlow. Spiega il leader del campionato: "Rispetto al warm-up la moto scivolava di più. Jorge è caduto ed ho preso quattro punti in più. Ma le Ducati erano difficili da passare. Dovizioso è stato straordinario". Il 93 manca la vittoria dal Sachsenring: "Nei weekend si parte per vincere. Poi se non si può l'importante è finire sul podio". Sorride Crutchlow: "C' stato un weekend positivo. Sapevo di essere veloce, la moto ha fatto molti progressi specie in frenata. Anche il motore è buono. La scelta della gomma dura all'anteriore è stata positiva e nel finale ho gestito con tranquillità. È un podio importante per il team nella gara di casa". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Partorisce in spiaggia, "Non sapevo di essere incinta". Il piccolo in terapia intensiva

  • Assembramenti fuori controllo, scatta la chiusura della Villa delle Rose

  • "Trappola" per motociclisti, una ragazza in ospedale. Preoccupazione a Santarcangelo

  • Gli albergatori di Riccione vedono un futuro nero: per la fine di agosto prevedono forti cali

  • Tremendo schianto frontale, centauro carambola sull'asfalto

  • Schianto sull'Adriatica, auto contro due Harley: ci sono feriti, grave una donna - FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento