Lugano Fight Night: buone prestazioni per i riccionesi De Domenico e Angelo Leonzio

Giuseppe De Domenico, nella categoria K1-81 chilogrammi, incontra lo spagnolo Chloukh. Il match parte bene per De Domenico che assesta dei potenti Low Kick che minano la stabilità dello spagnolo

Sabato scorso il Fight Club Riccione ha iniziato la stagione agonistica con due atleti al Lugano Fight Night in Svizzera. Angelo Leonzio ha incrociato i guantoni con lo Spagnolo Adrian Blanco nella categoria 71 chili: notevole la differenza di altezza, con lo spagnolo alto 188 centimetri contro i 174 del riccionese. Leonzio parte bene con colpi di braccia e di calci circolari che mettono in difficoltà il Blanco. La prima ripresa se la aggiudica Leonzio. nella seconda ripresa Leonzio cerca il colpo del ko, ma Blanco lo tiene lontano con le lunghe leve e non lo fa lavorare. Nella terza ripresa Blanco usa al meglio i colpi di gambe dalla lunga distanza. Match Pari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giuseppe De Domenico, nella categoria K1-81 chilogrammi, incontra lo spagnolo Chloukh. Il match parte bene per De Domenico che assesta dei potenti Low Kick che minano la stabilità dello spagnolo. La seconda ripresa, vede lo spagnolo provare a reagire ma De Domenico entra con dei colpi di braccia precisi e spettacolari. Nella terza ripresa lo spagnolo era più stanco e prova a prendere fiato con delle astuzie che però non sono efficaci. Verdetto di vittoria ai punti per De Domenico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • Studentessa si accascia sull'autobus, ricoverata in condizioni critiche

  • Bimbo muore a nove anni, il sindaco: "Abbiamo perso tutti un pezzo di cuore, ci sarà il lutto cittadino"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento