Oltre 250 giovani al Flaminio per la seconda edizione di MiniVoliamo

“Siamo soddisfatti della riuscita dell’evento - ha affermato il presidente del comitato provinciale, Faini -. E’ un bellissimo momento di sport e di aggregazione che ci da la testimonianza del grandissimo lavoro che svolgono le nostre società con i giovanissimi"

Oltre 250 bambini hanno affollato il palasport Flaminio domenica mattina, per la seconda edizione di MiniVoliamo, la festa del minivolley targata Fipav Rimini. Ben 16 le società presenti, 20 allenatori e diversi dirigenti che si sono adoperati fin dalle otto del mattino per allestire i 12 campi sul parquet del Flaminio prima dell’arrivo dell’orda colorata e festante dei mini atleti. 68 le squadre che si sono alternate in campo ogni 10 minuti, perché, diversamente da quanto succede nei campionati, in questo torneo si giocava a tempo. 

Un grande ballo di gruppo ha aperto la manifestazione dando modo ai bambini, di integrarsi e prendere contatto con i pari età delle altre società, mentre gli organizzatori mettevano a punto il calendario degli incontri. E alle 10 via alle gare, mentre per chi non era impegnato in quel momento nelle partite, sono stati organizzati dalla Cooperativa Service Web, tanti giochi di animazione per ingannare l’attesa e divertirsi insieme. Anche i genitori sono stati chiamati a cimentarsi in giochi e percorsi insieme ai loro figli, dando prova della loro abilità. Grande soddisfazione tra i dirigenti del Comitato per la perfetta riuscita dell’evento che già dallo scorso anno, sta riscuotendo grande consenso e che si colloca ormai come appuntamento fisso del calendario della stagione indoor della pallavolo riminese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Siamo soddisfatti della riuscita dell’evento - ha affermato il presidente del comitato provinciale, Faini -. E’ un bellissimo momento di sport e di aggregazione che ci da la testimonianza del grandissimo lavoro che svolgono le nostre società con i giovanissimi. Siamo intenzionati a ripetere anche il prossimo anno questi appuntamenti. Quest’anno, a causa degli impegni del Flaminio, siamo stati costretti a ridurre solo a due gli eventi, ma puntiamo ad aumentare il numero delle manifestazioni di questo tipo. Ci tengo a ringraziare tutte le società che hanno aderito, ed un grazie particolare a nome mio e di tutto il Comitato, ai dirigenti ed agli allenatori che ci hanno aiutato nel trasporto e montaggio delle strutture e per la gestione tecnica”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento