Motegi senza acuti per i piloti romagnoli nella domenica di Marini e Dalla Porta

In Moto2 Luca Marini bissa la vittoria di Buriram, precedendo Tom Luthi e Jorge Martin. Quarto Lorenzo Baldassarri

Niccolò Antonelli dodicesimo nella domenica di Lorenzo Dalla Porta. Il pilota di Cattolica, come da lui stesso annunciato dopo la pole, ha dovuto stringere i denti, non ancora al top della condizione fisica dopo l'infortunio patito a Misano. A Motegi ha vinto Dalla Porta, un autentico colpo in chiave mondiale dopo il doppio zero di Tony Arbolino e Aron Canet. Secondo posto per Albert Arenas davanti a Celestino Vietti, che, col quarto podio in carriera, il terzo stagionale, vede il titolo di Rookie dell’Anno sempre più vicino. Il pilota del team Sky si è preso il terzo posto con un sorpasso nelle ultime curve sul pilota di casa Tatsuki Suzuki. Decimo Andrea Migno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Moto2 Luca Marini bissa la vittoria di Buriram, precedendo Tom Luthi e Jorge Martin. Quarto Lorenzo Baldassarri. Solo sesto Alex Marquez, che allunga in classifica mondiale su Augusto Fernandez, ottavo dietro un ottimo Enea Bastianini. Decimo Manzi davanti a Di Giannantonio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bagno in mare all'alba, una ragazzina muore annegata

  • Spot choc a danno della Riviera per promuovere la Calabria, rispetto al nord a rischio Covid

  • Forte vento e un veloce temporale faranno abbassare le temperature

  • Suv tira dritto alla rotatoria, mamma e figlio in scooter centrati in pieno

  • Tragedia sulle strade, militare di stanza a Rimini perde la vita con la figlia 13enne

  • Notte Rosa, svelate le anticipazioni sull'edizione 2020

Torna su
RiminiToday è in caricamento