rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Sport

Moto3, a Valencia l'ultima 'cavalcata' della stagione con l'esordio di Nicolò Bulega

Alla pattuglia dei piloti riminesi si aggiunge la new entry dello Sky Racing Team VR46

Dal 1999 parte integrante del Motomondiale, il Circuit de la Comunitat Valenciana Ricardo Tormo si appresta ad ospitare l'atto conclusivo del Mondiale Moto3 2015 al culmine di una stagione ricca di emozioni. L'ultimo appuntamento segna anche una new entry nella compagine dei piloti riminesi: ad Enea Bastianini, Stefano Manzi, Niccolò Antonelli e Andrea Migno si aggiunge il 16enne Nicolò Bulega, wild card a Valencia, e nuovo pilota dello Sky Racing Team Vr46 per la prossima stagione.

Quello ospitato al Circuit de la Comunitat Valenciana è appuntamento importante per il Gresini Racing Team Moto3, determinato a tornare a lottare per la vittoria con Enea Bastianini che, con Danny Kent e Miguel Oliveira impegnati nella battaglia finale per la conquista del titolo mondiale, ha come obiettivo quello di difendere la terza posizione in classifica generale: il diciassettenne riminese, forte di 196 punti, può contare su un vantaggio di 20 lunghezze sul più vicino degli inseguitori, Romano Fenati. "Rispetto alle piste affrontate di recente nella lunga trasferta extra-europea - spiega Bastianini - quella di Valencia è molto piccola e tortuosa, per cui sarà necessario rifarci un po’ l’abitudine! Purtroppo nelle ultime tre gare siamo stati un po’ sfortunati, ma siamo determinati a rifarci: non molleremo fino alla fine perché vogliamo assolutamente chiudere la stagione in bellezza. Di recente ci abbiamo messo un po’ di tempo a individuare la giusta direzione per quanto riguarda il set-up, per cui questa volta sarà importante partire subito col piede giusto sin dal primo turno di prove libere, in modo da prepararci al meglio per la gara e raccogliere così un bel risultato per difendere la terza posizione in classifica generale. Kent e Oliveira si giocheranno il titolo e Oliveira andrà sicuramente all’attacco perché non ha nulla da perdere: anch’io spero di potermi inserire nelle prime posizioni e darò ovviamente il massimo”.

Sullo slancio della prestazione evidenziata a Sepang, a Valencia Stefano Manzi del San Carlo Team Italia cercherà di archiviare al meglio questa sua stagione d'esordio nel Motomondiale. Mostrando una convincente e costante crescita nell'arco del campionato, il sedicenne pilota riminese ha ottenuto tre piazzamenti a punti nelle ultime cinque gare, viatico per attestarsi momentaneamente al sesto posto nella graduatoria 'Rookie of the Year' riservata ai piloti esordienti nella serie iridata.

In casa Sky Racing Team Vr46, Andrea Migno vuole chiudere in bellezza la sua stagione da rookie e, per il gran finale in Spagna, il team VR46 sosterrà Valentino Rossi con una carena a lui dedicata. Valencia è senza dubbio uno tra i circuiti più conosciuti dal pilota di Saludecio. Al Ricardo Tormo il diciannovenne romagnolo, attualmente 4° nella speciale graduatoria "Rookie of the Year" riservata ai piloti alla loro prima stagione completa nella serie iridata, ha corso nel CEV sin dalla stagione 2010, sorprendendo tutti nel 2011 con un convincente 8° piazzamento in griglia (14° in gara), conquistando la zona punti nel 2012 (13°) e addirittura il 6° posto nelle due gare in programma nel 2013, dopo esser scattato dalla quinta casella.  Accanto a Romano Fenati e Andrea Migno, a Valencia prenderà parte al weekend di gara in qualità di wild card Nicolò Bulega, il nuovo talento dello Sky Racing Team VR46 per la stagione 2016. Sedici anni appena compiuti lo scorso 16 ottobre, il giovane pilota si presenterà a Cheste per il suo esordio nel Mondiale Moto3, forte della vittoria conseguita domenica scorsa in Gara2 nel CEV Moto3 a Jerez de la Frontera. "Siamo già arrivati all'ultima gara di questa mia prima stagione insieme allo Sky Racing Team VR46 - ha spiegato Mingopertanto cercheremo di ottimizzare l'esperienza che abbiamo maturato quest'anno per ottenere un bel risultato domenica. Il 2015 è stata una stagione bellissima, che porterò sempre con me. A Valencia cercheremo di disputare una bella gara, sarebbe un'iniezione di fiducia importante in vista del 2016". "Sono contento, orgoglioso ma soprattutto emozionato per questa grande possibilità di essere a Valencia, e partecipare alla gara del Mondiale - ha aggiunto Nicolò Bulega. - Sfrutterò al massimo questa occasione, darò come sempre il 100% o anche di più, anche in preparazione alla settimana prossima, dove sullo stesso circuito mi giocherò il Campionato CEV".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moto3, a Valencia l'ultima 'cavalcata' della stagione con l'esordio di Nicolò Bulega

RiminiToday è in caricamento