Moto3 al Sachsenring, i piloti riminesi pronti al giro di boa del motomondiale

Enea Bastianini, Niccolò Antonelli, Matteo Ferrari e Andrea Migno impegnati ad affrontare l'impegnativo circuito tedesco

I piloti riminesi arrivano in Germania, questo fine settimana, per prendere parte al nono appuntamento del Campionato del Mondo Moto3 2015. La gara tedesca, che si disputa sul tortuoso tracciato del Sachsenring, segna il giro di boa di un campionato che vede, al secondo posto della classifica generale con 108 punti, il 17enne riminese Enea Bastianini sulla Honda del Team Gresini. Alla decima posizione, invece, il cattolichino Niccolò Antonelli sulla Honda del team Ongetta-Rivalcold a 49 punti; per Andrea Migno, Ktm del team Sky Racing Team VR46, i 16 punti della classifica generale gli valgono il 18esimo piazzamento. A chiudere il gruppo dei riminesi, con 1 punto, Matteo Ferrari sulla Mahindra del San Carlo Team Italia.

Scattato dalla pole position nelle ultime due gare, Bastianini cercherà di inserirsi nuovamente nella lotta per la vittoria e provare a rosicchiare punti nei confronti del leader del campionato, l’inglese Danny Kent. Lo scorso anno al Sachsenring Enea fu protagonista di una bella rimonta dal trentesimo al quindicesimo posto, in seguito a un contatto con un altro pilota avvenuto al primo giro. “Lo scorso anno - ha commentato Bastianini - quella del Sachsenring fu una gara sfortunata, compromessa da un contatto al primo giro, spero perciò che quest’anno possa andare meglio! Cercheremo di lavorare sodo in ottica gara, perché se è vero che in qualifica, sul giro secco, riusciamo ad essere molto veloci, negli ultimi giri della corsa soffriamo un po’ e fatico a guidare come nella prima metà della gara. Inizieremo perciò subito a lavorare su questo aspetto e sono convinto che potremo migliorarci”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad Assen - ha aggiunto Fausto Gresini - dopo aver conquistato la pole con Enea ci aspettavamo di poter lottare per la vittoria, ma abbiamo raccolto meno di quanto speravamo. Al Sachsenring vorremmo continuare il trend positivo in qualifica, dopodiché provare a concretizzare il nostro potenziale anche in gara per consolidare la seconda posizione in classifica e, perché no, provare a rosicchiare qualche punto a Kent. Sappiamo di avere tutte le carte in regola per farlo e ci proveremo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento