Moto3: Bastianini vola sulla pista di Aragon, altri tre riminesi nella Top Ten

Buona la prima giornata di prove libere per il Gran Premio Movistar, Jorge Martin firma il quarto tempo

Con i giusti presupposti e con performance convincenti inizia il weekend al MotorLand Aragon di Alcaniz che, nella prima giornata di prove libere, nella Moto3 registra ben 4 piloti riminesi nella Top Ten. Ad aggiudicarsi il miglior tempo è stato Enea Batianini (Leopard Racing) ma, la vera sorpresa del venerdì, è Nicolò Bulega (SKY Racing Team VR46) che torna a frsi vedere nelle posizioni che contano firmando il terzo tempo a soli 0,380 millesimi dalla prima casella. Buona la prova di Niccolò Antonelli con il cattolichino della SIC58 Squadra Corse che si posiziona nella quinta casella virtuale dello schieramento. Più in affanno Marco Bezzecchi (Redox PruestelGP) che, per il momento, si trova con il nono posto. Più indietro, invece, Andrea Mingo (Angel Nieto Team Moto3) che si deve accontantare del 17esimo tempo.

“Stamattina - ha dichiarato Bastianini - mi sono trovato subito a mio agio sulla moto, e anche con le gomme dure siamo riusciti a fare un ottimo lavoro. Nel pomeriggio ci siamo concentrati sul freno motore e sul setup: è importante essere riusciti a girare veloci anche con le gomme medie. Sono sempre andato forte su questo circuito, è un tracciato che mi piace molto. Domani in qualifica il gioco delle scie farà la differenza”.

"Il weekend è iniziato decisamente in maniera positiva e sono contento - è stata l'analisi di Bulega. - Fin dalle Fp1 ho preso subito un buon ritmo e trovato le sensazioni che cercavo alla guida. Con la S davanti sono stato veloce, ma quando sono sceso in pista con la M ho fatto un ulteriore step che cercheremo di sfruttare per essere ancora più competitivi domani. Ci avviciniamo sempre di più". "Oggi un bel lavoro di squadra - ha commentato Antonelli. - Questa mattina nelle FP1, come spesso facciamo, non ho cambiato le gomme per tutto il turno. Comunque la moto non mi piaceva del tutto. La mia squadra ha fatto un bel lavoro di setting. Mi sono trovato subito meglio e la classifica dei tempi è migliorata. Alla fine ho chiuso con il 5 tempo ma si poteva fare anche meglio con la moto che mi piaceva molto. Logicamente non ci si deve mai fermare quindi subito al lavoro".

"Il primo giorno non è stato male - ha concluso Bezzecchi. - Nella FP1 sono rimasto molto soddisfatto e mi sono sentito davvero a mio agio sulla moto, nel pomeriggio in FP2 abbiamo avuto un po' di lotta, perché è diventato molto caldo. E' difficile trovare il setting giusto per le curve veloci, domani lo faremo ancora meglio, sappiamo cosa dobbiamo migliorare, sono molto motivato per il GP di Aragon".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento