Moto3, dopo la pausa riprende in Austria la corsa dei piloti riminesi

Per la prima volta il Red Bull Ring di Zeltweg ospiterà Enea Bastianini, Niccolò Antonelli, Nicolò Bulega e Andrea Migno

Dopo la consueta pausa estiva è tempo di tornare in pista per i piloti riminesi impegnati nel Motomondiale Moto3. Per la prima volta il Red Bull Ring di Zeltweg, in Austria, ospiterà Enea Bastianini, Niccolò Antonelli, Nicolò Bulega e Andrea Migno. Un tracciato completamente inedito per i centauri che sono pronti a sfidarsi a suon di sorpassi. La stagione 2016, dopo il giro di boa del Gran Premio di Assen, vede Nicolò Bulega, in quinta posizione con 75 punti, il miglior riminese in classifica seguito da Enea Bastinanini, sesto con 65 punti, Niccolò Antonelli, settimo con 63 punti, e Andrea Migno, quindicesimo con 37 punti.

nicolò bulega 2015-2In casa Sky Racing Team VR46 è motivato al via Nicolò Bulega che, in questa stagione da rookie, si troverà ancora una volta su un tracciato tutto nuovo. Dopo lo stop in Germania, l'obiettivo è rifarsi in questa doppia trasferta d'agosto. Al lavoro anche Andrea Migno che è fiducioso di poter mostrare il suo potenziale in Austria. "Girare su un nuovo tracciato - ha commentato Bulega - non è la prima volta per me in questa prima stagione da rookie. Come in precedenza, cercherò di sfruttare al meglio le sessioni del venerdì per memorizzare le traiettorie e le linee. Dopo le vacanze ho voglia di tornare in sella alla mia KTM: sono motivato a fare bene e ad avvicinare i più forti". "C'è sempre molta curiosità ad affrontare una gara su una pista nuova - ha aggiunto Migno.Chi ci ha girato dice che è un tracciato veloce dove il gioco di scie potrà fare la differenza. Dovrò partire con il piede giusto fin dalle prime libere per adattare al meglio la mia KTM. Vorrei fare una bella gara e riuscire a dare prova di consistenza in questo weekend".

enea bastianini 2016-9Il pilota del Gresini Racing Team Moto3, Enea Bastianini, è pronto a tornare in pista per il Gran Premio d’Austria sul veloce tracciato del Red Bull Ring, sul quale il Motomondiale fa tappa per la prima volta dal 1997. Nonostante l’incognita rappresentata da una pista nuova, il diciottenne riminese è reduce dall’ottima prestazione mostrata nel Gran Premio di Germania dello scorso 17 luglio, al quale è seguito un test estremamente positivo svolto sul circuito di Brno. “Non ho mai girato al Red Bull Ring - ha spiegato Bastianini - però ho ascoltato il parere di alcuni piloti che vi hanno effettuato dei test e a quanto pare si tratta di un circuito bello e molto veloce, quindi sono convinto che mi piacerà subito! Sarà importante imparare velocemente la pista e cercare così di essere veloci da subito, come sempre, in modo da poter lavorare bene sulla moto. In Germania sono riuscito ad essere veloce anche sul bagnato, conquistando un bel risultato: ora mi sento più forte in tutte le condizioni e sono più rilassato anche da questo punto di vista, perciò arrivo in Austria fiducioso. In più, i test svolti a Brno ci hanno consentito di trovare delle soluzioni di assetto che potranno rivelarsi utili anche per questo appuntamento. Possiamo fare bene”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

niccolò-antonelli-infortunato-germany-2016-2Reduce dalla brutta caduta del Sachsenring, nella sessione di qualifica del Gran Premio di Germania nel quale ha riportato la frattura scomposta della clavicola sinistra in prossimità dello sterno, è pronto a tornare in pista il cattolichino Niccolò Antonelli del Team Ongetta Rivacold. Perfettamente riuscita l'operazione alla spalla, eseguita dal professor Lucidi, il pilota prenderà regolarmente parte al Gran Premio d'Austria nello storico tracciato che ha ospitato l'ultimo evento del Campionato del Mondo nel 1997. "Ritorniamo in pista dopo la pausa estiva, al Red Bull Ring, una pista nuova per tutti - ha commentato Antonelli.Ovviamente non ho mai girato in questo circuito, ma ho visto che ci sono molti rettilinei, frenate forti e curve a destra. Sarà importante testare soprattutto le mie condizioni fisiche perché, dopo l'infortunio alla clavicola, non ho ancora recuperato completamente. Sfrutteremo al meglio la giornata di domani per verificare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento