Moto3, nel diluvio del Sachsenring Enea Bastianini conquista il podio

Rovinose cadute per i piloti dello Sky Racing Team VR46 Nicolò Bulega e Andrea Migno

Un bagnatissimo Gran Premio di Germania sul circuito del Sachsenring ha visto grande protagonista Enea Bastianini del Gresini Racing Team Moto3 che, partendo dalla pole, ha lottato fino all'ultimo giro chiudendo con un terzo posto. In condizioni nelle quali finora non aveva mai brillato, il pilota riminese ha corso una gara senza sbavature, rimanendo sempre nei primi cinque e issandosi in terza posizione superando a metà gara John McPhee. Quando è calata l’intensità della pioggia, nel finale, il diciottenne pilota riminese ha infine allungato sui piloti alle sue spalle con una bella serie di giri veloci consecutivi, che gli hanno consentito di mettere in cassaforte il podio dietro al malese Pawi, vincitore della corsa, e ad Andrea Locatelli, secondo.
 
È stata una gara molto bella - ha commentato Bastianini - anche se sicuramente non facile. Nei primi giri infatti ho subito riscontrato un buon feeling con la moto e mi sono divertito, poi però in seguito, verso metà gara, la pioggia si è intensificata e con tanti rivoli d’acqua sull’asfalto ho iniziato a faticare di più. La ruota posteriore scivolava tantissimo e ho preso diversi rischi, praticamente ad ogni giro! Poi nel finale la pioggia è calata e siccome alcuni piloti mi stavano pressando alle mie spalle e volevo a tutti i costi il podio, ho deciso di riprendere a spingere più forte e ci sono riuscito: ho ritrovato un buon feeling facendo degli ottimi giri che mi hanno consentito di mantenere senza preoccupazioni la terza posizione. Sono soddisfatto anche perché questo è il mio primo podio sul bagnato ed è certamente una novità, perché sotto la pioggia finora non ero mai stato così efficace”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

nicolò bulega-8Gran Premio di Germania amaro per i piloti dello Sky Racing Team VR46 che hanno faticato a trovare il giusto feeling in gara. Nicolò Bulega e Andrea Migno sono stati poi costretti al ritiro dopo una caduta. Nel tentativo di ricucire il divario con i primi​, Nicolò, scattato dalla 21esima posizione, va a terra nel corso del 14esimo giro, quando occupava la 12esima piazza. Costretto a lasciare la corsa dopo 10 giri anche Andrea, caduto alla curva 7. "E' un peccato - ha spiegato Bulega.Stavo recuperando diverse posizioni, ho preso qualche rischio e purtroppo mi sono ritrovato a terra senza poter fare nulla per evitarlo. E' stata una gara davvero durissima, partivamo indietro e le condizioni non erano facili. Ho faticato a trovare il feeling nei primi giri, ma poi avevo preso il ritmo e ho iniziato ad avvicinarmi al gruppo davanti, fino alla caduta". "Dopo le qualifiche di ieri - ha aggiunto Migno - ero davvero motivato a dare il massimo per riuscire a ricucire il gap con il gruppo di testa. Sfortunatamente, non è stata la gara che mi aspettavo: le condizioni dell'asfalto erano difficili da gestire e nella foga di recuperare qualche posizione sono caduto"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento