Moto3, tre riminesi nelle prime due file sulla griglia di partenza

Nelle qualifiche di Montmelò Brad Binder rovina una prima fila tutta romagnola per il Gran Premio di Catalunya

E' stato Brad Binder (KTM - Red Bull KTM Ajo) a rovinare, per solo 0.054 millesimi, una prima fila tutta riminese sulla griglia di partenza del Gran Premio di Catalunya nella classe Moto3 aggiudicandosi la pole. Alle sue spalle, tuttavia, il gruppo dei romagnoli è agguerrito e pronto a scattare sulla pista di Montmelò. Nella seconda casella, infatti, partirà il cattolichino Niccolò Antonelli (Honda - Ongetta Rivacold) mentre, in seconda fila col quarto tempo, partirà il rookie di San Clemente Nicolò Bulega (Ktm - Sky Racing Team VR46) affiancato, con il quinto tempo, dal riminese Enea Bastianini (Honda - Gresini Racing Moto3). La pattuglia dei piloti di casa nostra si chiude con Andrea Migno (Ktm - Sky Racing Team VR46) sceso in 15esima posizione dopo una buona prestazione nelle prove libere.

niccolò Antonelli_Barcelona 2016-2Niccolò Antonelli ha chiuso il turno di qualifica in seconda posizione, mancando la pole per soli 0.054s. Nicco, dominatore assoluto della prima giornata di libere, aveva chiuso la FP3 con il secondo tempo. Un turno importante quello di questa mattina, utile ai piloti per prendere le misure del tratto di pista modificato. "È stata una buona qualifica - ha spiegato #nicco23. - Nel pomeriggio siamo migliorati ma, con questo caldo, l'asfalto diventa più scivoloso ed è più difficile fare il tempo. Nella prima parte del tracciato, il feeling è molto buono. Nell'ultima parte, soprattutto nel tratto modificato, la moto è più aggressiva e, nelle curve lente, si muove tanto. Quindi dobbiamo lavorare per migliorare questo aspetto".

enea bastianini 2016 catalunya-2Nella sessione di qualifica disputata sabato pomeriggio su un tracciato con un layout modificato per questioni di sicurezza in seguito al tragico incidente occorso ieri a Luis Salom durante le FP2 della Moto2, Bastianini ha ottenuto il quinto crono più veloce in 1’54”167 in sella alla sua Honda NSF250RW, staccato di soli 143 millesimi di secondo dall’autore della pole position, il sudafricano Brad Binder. Un’ottima prestazione quindi per il diciottenne pilota riminese, che avrebbe anche potuto lottare per la pole se non avesse trovato un po’ di traffico nel suo miglior giro. “Siamo stati veloci durante tutto il turno - è l'analisi di Bastianinie ciò è importante perché significa che stiamo facendo dei passi in avanti. Mi sto sentendo più a mio agio in sella rispetto alle prove di ieri e anche rispetto a questa mattina: ora ho più grip al retrotreno e tutto ciò mi ha consentito di chiudere a un solo decimo dalla pole. Peccato soltanto per il traffico incontrato nel mio miglior giro: ho infatti perso un po’ di tempo nelle curve 7, 8 e 9 a causa di un altro pilota più lento, altrimenti oggi avrei potuto provare ad ottenere la pole position, ma si vede che non è ancora il nostro momento. Aspettiamo perciò domani, che alla fine è la giornata più importante. In vista della gara domattina sarà fondamentale provare a fare un long run nel Warm Up: su questa pista sembra infatti esserci un calo di grip già dopo qualche giro. Il nuovo layout presenta alcune curve abbastanza strette e di conseguenza ci ha costretti a modificare un po’ il set up, cercando un miglior compromesso per una pista che in precedenza era più scorrevole”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con un distacco di poco più di un decimo dalla pole (Binder, 1.54.024 ndr) Nicolò Bulega conquista il quarto posto sulla griglia di partenza del GP di Catalunya. Superato da Navarro proprio nel finale di qualifica, il giovane pilota dello SKY Racing Team VR46, per la prima volta al Montmelò in sella a una Moto3, ha chiuso a soli 18 millesimi dalla prima fila (1.54.131). In quinta fila Andrea Migno, 14esimo con il crono di 1.54.857. "Sono molto contento del risultato di oggi in qualifica - ha commentato Bulega.Ho fatto un importante step in avanti rispetto a ieri e sono riuscito a rimanere con i più veloci. La strategia ha funzionato e nonostante Navarro mi abbia infilato proprio sulla bandiera a scacchi, partirò con i più forti in gara".  ​"Sono soddisfatto dell'andamento di questo weekend - ha aggiunto il compagno di squadra Migno. - Sono veloce e ho un buon ritmo. Peccato per la qualifica, ho fatto qualche errore negli ultimi minuti prima della bandiera a scacchi e così ho perso qualche piazza sulla griglia. Cercherò di recuperare più posizioni possibili in gara"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • Studentessa si accascia sull'autobus, ricoverata in condizioni critiche

  • Riccione piange don Giorgio, il sacerdote si è spento per il Coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento