menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

MotoGp, Dovizioso subito al top. In Moto3 "Bez" quarto nelle FP1

Marco Bezzecchi inizia il weekend di Misano col quarto turno nel primo turno di prove libere classe Moto3

Questa Ducati fa sognare il popolo della rossa. Andrea Dovizioso mette tutti in riga nel primo turno prove libere del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, 13esimo round del mondiale MotoGp. Il forlivese ha firmato la migliore prestazione in 1'32"608, al 17esimo dei 20 passaggi completati. La classifica è comunque molto corta: tra il leader provvisorio di giornata e Valentino Rossi, quindicesimo con la Yamaha, ci sono appena 1"007.

Il primo degli inseguitori del vice campione del mondo 2017 è Cal Crutchlow, con la Honda del team di Lucio Cecchinello, a 101 millesimi. Completa la virtuale prima fila la Yamaha di Maverick Vinales, poleman lo scorso anno, a 131 millesimi dalla vetta. Jorge Lorenzo si conferma competitivo anche sulla pista amica di Misano, a 199 millesimi dal compagno di squadra.

Bene Andrea Iannone, che ha portato la Suzuki al quinto posto. Sesto crono per la prima delle Ducati del team Octo Pramac, quella di Jack Miller, a precedere la Repsol Honda di Dani Pedrosa, la Yamaha del team Tech 3 di Johann Zarco, la Ducati Octo Pramac di Danilo Petrucci e la Honda del team Marc Vds di Franco Morbidelli. Marc Marquez, dopo aver comandato la classifica, ha chiuso col 13esimo crono a 798 millesimi da Dovizioso. Una curiosità: Aleix Espargaro (Aprilia), grande appassionato di ciclismo, ha sfoggiato un casco in onore di Marco Pantani. Domenica in pista ci sarà anche mamma Tonina.

MOTO3 - Marco Bezzecchi inizia il weekend di Misano col quarto turno nel primo turno di prove libere classe Moto3. Il leader del campionato ha portato la sua Ktm del team Redox PruestelGp al quarto posto a 490 millesimi dal compagno di squadra Jakub Kornfeil, che si è preso la leadership delle prove col crono di 1'43"526. Secondo tempo per Phillip Oettl davanti alla Honda del team Estrella Galicia 0,0 di Aron Canet. Jorge Martini, principale rivale del "Bez" per la corsa al titolo, ha iniziato con l'ottavo crono.

Così gli altri italiani: settimo Tony Arbolini, nono Lorenzo Dalla Porta, 12esimo Fabio Di Giannantonio, 15esimo il cesenate Kevin Zannoni, 17esimo Nicolò Bulega, 19esimo Enea Bastianini (alle prese con una brutta influenza), 21esimo Niccolò Antonelli (autore di due scivolate), 22esimo Dennis Foggia, 23esimo Andrea Migno e 55esimo Yari Montella.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Zuppa inglese: origini, 2 ricette e varianti golose

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento