MotoGp, Indy day 2. Disastro Rossi: solo 14°

“Siamo tristi”. Valentino Rossi non nasconde il disappunto per il 14esimo tempo ottenuto nelle qualifiche del Gran Premio di Indianapolis, dodicesimo round del mondiale MotoGp. La sessione è stata macchiata da una scivolata

“Siamo tristi”. Valentino Rossi non nasconde il disappunto per il 14esimo tempo ottenuto nelle qualifiche del Gran Premio di Indianapolis, dodicesimo round del mondiale MotoGp. La sessione è stata macchiata da una scivolata nelle fasi iniziali che ha condizionato il programma di lavoro: “Non ci voleva – ha affermato il portacolori della Ducati -. Ho aperto il gas e mi si è chiusa davanti. La caduta ci ha fatto perdere tempo e feeling. E’ stato un turno in salita”.

PROBLEMA COL CALDO - Il talento di Tavullia ha spiegato che la seconda moto a disposizione aveva un set-up differente: “Ho avuto un problema all’anteriore e dovevo stare attento a non cadere”. Rossi sperava di confermare le prestazioni di Brno: “E’ un peccato perché al mattino avevo guidato bene – ha spiegato il ducatista -. Ma il problema è che soffriamo il caldo. Una buona idea sarebbe gareggiare al mattino. A parte scherzi, dobbiamo capire come fare a risolvere questo problema”, ha concluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento