MotoGp, test a Sepang. Fulmine Stoner, Vale a 9 decimi ma contento

L'australiano della Honda Repsol, ko martedì per un problema fisico alla schiena, ha sferzato la sua RC213V, fermando il cronometro sul tempo di 2'00"895

Casey Stoner vicinissimo al record della pista di Sepang nella seconda delle tre giornate di test MotoGp sul tracciato malese. L'australiano della Honda Repsol, ko martedì per un problema fisico alla schiena, ha sferzato la sua RC213V, fermando il cronometro sul tempo di 2'00"895, a pochi decimi dal primato realizzato da Valentino Rossi nel 2009 con la Yamaha in 2'00"518. Alle spalle dell'australiano si sono piazzate le Yamaha di Ben Spies e Jorge Lorenzo, staccate di 157 e di 173 millesimi.

Quarta posizione per l'altra Honda ufficiale, quella di Dani Pedrosa (2'01"508), che ha preceduto la Yamaha del team Tech 3 dell'inglese Cal Crutchlow e la Ducati Pramac di Hector Barbera. Settimo Valentino Rossi, che ha accusato da Stoner un ritardo di 991 millesimi. "E' stata un'altra giornata positiva - ha affermato il nove volte campione del mondo dopo aver completato 44 giri -. Abbiamo raggiunto l'obiettivo prefisso, arrivare a girare in 2'01 e inoltre siamo riusciti a fare altri progressi nel lavoro di set-up della moto".

Rossi sta lavorando sui dettagli da perfezionare ulteriormente durante le prossime settimane: accelerazione ed elettronica. Il "Dottore" si è detto soddisfatto dell'anteriore. "Se riusciremo a rimanere a meno di un secondo dal top, sarò contento", ha concluso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento