Sport

Niente da fare per il Riccione Volley: sul parquet del Rubicone seconda sconfitta

Ancora in difficoltà la ricezione e la difesa di Pappacena e compagne, che alcune volte nel corso del match sono andate facilmente in confusione nella gestione di palloni facili

Niente da fare per il Riccione Volley contro Rubicone (3-1). Alle ragazze di Panigalli non è servita la lezione della prima sconfitta contro Flamigni Forlì: anche nella prima trasferta stagionale si ripetuta la stessa prestazione dell’esordio. Ancora in difficoltà la ricezione e la difesa di Pappacena e compagne, che alcune volte nel corso del match sono andate facilmente in confusione nella gestione di palloni facili. Buona invece  la parte offensiva della prestazione riccionese: con le sue "bocche di fuoco" Pappacena, Ugolini e Giulianelli Riccione ha trovato giocate efficaci e potenti. Top scorer Marta Giulianelli (15 punti), a seguire Ugolini (12) e Pappacena (10). Al centro, sempre più in crescita Maggiani (7punti).

LA PARTITA:
1°set - Subito avanti Rubicone, che prima con un muro e poi con una serie positiva di servizi si porta sul 6-3. Riccione ricuce le distanze, impatta e supera Rubicone portandosi sul 6-10. Time-out Rubicone. Al rientro in campo le locali rimontano e pareggiano i conti sull’11-11. Ugolini da posto 4 mette a segno una bellissima diagonale e firma il + 5 Riccione (12-17). Le ragazze di coach Panigalli cominciano a prendere margine di vantaggio sulle avversarie (16-23), chiude il primo set Riccione con il punteggio di (17-25).
2°set - Ancora ottima la partenza delle avversarie che vanno avanti subito 8-5. Riccione riesce supera Rubicone sul (12-13), ma poi arriva un black-out generale nelle fila riccionesi. Rubicone ne approfitta e in fast non sbaglia più un colpo. Le locali spingono molto in battuta, cogliendo impreparate Pappacena e compagne (22-19). Rubicone spinge sull’acceleratore e vola alla conquista del secondo set (25-20).
3°set - Riccione avanti (5-8). Troppe disattenzioni in difesa da parte delle ragazze di coach Panigalli permettono però a Rubicone di recuperare quei pochi punti di svantaggio e superare Riccione (18-17). Spinge il pubblico locale la propria squadra verso la conquista del set, Riccione cala di concentrazione nuovamente, Rubicone conquista così anche il terzo set con il punteggio di 25-21.
4°set - Rubicone parte bene, vuole chiudere il match (7-6). Riccione non ci sta, al centro con Maggiani e ai lati con Ugolini e Giulianelli provano a tenere a galla il match (19-21) e Rubicone si rifugia in un time-out. Al rientro in campo Riccione smette di giocare, subisce un parziale di (6-0), permettendo così alle avversarie di chiudere il match (25-21).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente da fare per il Riccione Volley: sul parquet del Rubicone seconda sconfitta

RiminiToday è in caricamento