Non è bastato il grande cuore e la grinta messa in campo dalle giocatrici del Riccione Volley

Le atleete della Perla Verde cedono alla forte ed esperta formazione del Volley Castello Bologna

Non è bastato il grande cuore e la grinta messa in campo dalle giocatrici del Riccione Volley, che cedono alla forte ed esperta formazione del Volley Castello Bologna. Le emiliane passano alla palestra Nicoletti con uno 0-3 perentorio, ma bugiardo per l’andamento della partita. Riccione ha sempre lottato e ha dato gran filo da torcere alle avversarie, soprattutto nel primo parziale, quando Gozi e compagne hanno avuto la palla per chiudere il set a proprio favore. Poi come accade la maggior parte delle volte, l’esperienza fa la differenza e infatti ha giocato a favore di Castello. Al Riccione resta il rammarico per non aver incassato punti da questo match, ma rispetto alla precedente gara contro Budrio, l’atteggiamento in campo delle bianco blu è cambiato in positivo. Prossimo appuntamento, sabato 25 novembre alle ore 21 a Bologna contro un’altra big di questo girone, ovvero il Nettunia.

LA PARTITA:
1°set: Castello sempre avanti di un paio di punti nell´avvio, ma Riccione c´è e rimane sempre sul collo alle emiliane (11-12). Le avversarie allungano (11-14), coach Cardone prova a cambiare le sue carte in tavola, dentro Gozi e Salgado. Le riccionesi non mollano e trascinate da Ricci, decisamente in vena, prova ad accorciare le distanze. Ricezione in crisi delle biancoblu permettono alle avversarie l´allungo (18-23). Time out Riccione e dentro Casadei per Giavolucci e ritorno in campo di Armellini per Gozi. Fine set da cardiopalma, le padroni di casa agganciano le emiliane e le superano sul (25-24), l´esperienza delle avversarie gioca a loro a favore, che con un parziale di (0-3/25-27), conquistano il primo set.

2°set: Partono forte le avversarie, che spingono al servizio e colgono impreparata la ricezione riccionese (3-9). Si prosegue sempre con Castello in vantaggio di notevoli punti. Nel finale le padroni di casa provano a rimontare, ma sono troppi i punti che separano le due compagini. Castello conquista anche il secondo set con il punteggio di (17-25).

3°set: Subito avanti Riccione, che appare volenteroso nel rimontare l´intera partita (9-7). In regia bene Armellini, che complica il lavoro del muro avversario, facilitando quello delle sue bocche di fuoco. Ricci e Bianchi provano a tenere a galla la squadra, ma verso metà set le bolognesi ritornano a giocare, nel nostro rettangolo di gioco comincia a cadere qualche palla di troppo ed ecco che Castello allunga (18-21). Time out Cardone. Le avversarie continuano a martellare la difesa riccionese e chiudono a proprio favore set e partita con il punteggio di (18-25).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

Torna su
RiminiToday è in caricamento