Nuoto, Meeting di Carnevale a Viterbo: brillano Celli, Sabbioni, Paganelli e Angela Borraccini

Benissimo una Angela Borraccini davvero in palla nella categoria Junior. Ha vinto i 100 stile in 59”29 e i 50 stile in 27”27, siglando per due volte i propri personali su queste distanze

I nuotatori riccionesi della Polisportiva Comunale e della Pro Swim SS9 hanno testato il loro grado di preparazione in vista dei prossimi impegni a Viterbo, nell’8° Meeting Nazionale di Carnevale, tenutosi nella cittadina laziale in vasca da 25 metri. Tra le donne, tripletta di vittorie per Elisa Celli che, tra le Senior, si è imposta nei 200 rana (2’23”65), nei 100 rana (1’07”92, suo personale) e nei 200 misti (2’18”57 e miglior personale anche in questo caso).

Benissimo una Angela Borraccini davvero in palla nella categoria Junior. Ha vinto i 100 stile in 59”29 e i 50 stile in 27”27, siglando per due volte i propri personali su queste distanze. Tornando alle Senior, vittoria anche per Martina Ferrini sui 100 farfalla in 1’03”03 e terzo posto per lei nei 200 della stessa specialità in 2’21”30. Due terzi posti per Ilenia Frisoni sia nei 50 stile (26”90), sia nei 200 stile (2’09”69). Per finire, ottimo bronzo anche per Giulia Raddi fra le Cadette. Nei 100 stile ha nuotato in 59”86 che è il suo miglior tempo di sempre.

Tra gli uomini, Simone Sabbioni ha gareggiato fra gli Junior vincendo nell’ordine i 200 dorso (1’58”40), i 200 misti (2’06”62), i 50 dorso (24”49) e i 100 dorso (52”69). In quest’ultima gara ha nuotato anche Alan Guidi che è arrivato terzo con 58”05 (suo “best time”). Sempre tra gli Junior, doppietta d’oro e un secondo posto per il ranista Marco Paganelli: 2’16”41 nei 200; 1’01”94 nei 100 e 29”28 nei 50 (dove è arrivato “solo” l’argento). In realtà, si tratta di tre medaglie “pesantissime” perché in tutti e tre i casi il giovane nuotatore riccionese ha battuto i propri migliori tempi di sempre.

“Ottime prestazioni da parte di tutti i nostri atleti – spiega Luca Corsetti, responsabile tecnico del Nuoto Riccione e della Pro Swim. -  Sia da parte dei più grandi che sono molto carichi di lavoro perché il loro obbiettivo sono i Campionati primaverili assoluti di Aprile; sia da parte dei più giovani che stanno affinando la preparazione in vista delle finali regionali delle prossime settimane. Anche chi non è riuscito salire sul podio si è ben comportato, migliorandosi sensibilmente nelle proprie gare. Vedi Samanta Mazzoni nei 100 e 200 rana e Filippo Righetti nei 50 stile. Ma i miei complimenti vanno a tutto il gruppo, anche a chi non ho menzionato, perché tutti si sono davvero espressi al massimo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento