Ecco la Ducati di Valentino: "Più facile fare modifiche"

La livrea della nuova Ducati Desmosedici GP12 è stata svelata sulla pagina Facebook di Tim, sponsor della rossa di Borgo Panigale

La livrea della nuova Ducati Desmosedici GP12 è stata svelata sulla pagina Facebook di Tim, sponsor della rossa di Borgo Panigale. Rispetto al passato domina il tricolore sui bordi del cupolino delle moto di Valentino Rossi e Nicky Hayden, con il tradizionale bianco rosso sulla carena. La nuova creatura si caratterizza per il telaio a traliccio in tubi al posto della tradizionale struttura con motore portante. Gli ultimi test di Sepang hanno evidenziato che c’è ancora tanto lavoro da fare.

Le Honda, con Casey Stoner e Dani Pedrosa, e le Yamaha, con Jorge Lorenzo e Ben Spies, si sono dimostrate più in forma rispetto alle rosse. Valentino ha esternato un moderato ottimismo, forse di circostanza: “La moto in questa nuova configurazione è più facile da mettere a posto – ha evidenziato il nove volte campione del mondo -. Si possono fare le modifiche più rapidamente ed è importante per crescere alla svelta. Nei test abbiamo fatto un buon lavoro”.

Il pilota di Tavullia ha comunque sottolineato che restano da risolvere problemi in uscita di curva: “Ora siamo ansiosi di confrontarci con gli altri”. Il 46 si sente in forma: “Ho fatto una vacanza dove non ho fatto niente e mi sento riposato. Ho dormito, mi sono rilassato in spiaggia e fatto della palestra per allenarmi”. Niente moto quindi: “Solo un giro con quella d’acqua”. Il progettista Filippo Preziosi è entrato nello specifico: “Nei prossimi test a Jerez lavoreremo sul set-up”.

“L'importante sarà di migliorare – ha concluso Rossi – Nel 2011 ci abbiamo provato, ma abbiamo fatto fatica. Speriamo di esser competitivi il prima possibile”. Anche Hayden ha esternato un certo ottimismo: “Vogliamo salire di nuovo sul podio, altrimenti saremmo rimasti a casa – ha scherzato -. La moto è migliore rispetto all'anno scorso e ho alle spalle una grande squadra. Abbiamo un telaio sul quale sarà più semplice fare cambiamenti, anche se sarà l'elettronica l’elemento decisivo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

Torna su
RiminiToday è in caricamento