Paganello Rimini vincono negli open gli americani Revolver

La giornata agonistica si è aperta nella mattinata con tutte le finali di consolazione e quelle per la terza e quarta piazza, mentre dalle ore 12.30 si sono disputate sul campo centrale le finalissime

Nella categoria femminile il successo delle riminesi Tequila Boom Boom

Sole e tribune gremite in questa Pasquetta di sport sulla spiaggia di Rimini. Nella grande arena allestita sulla sabbia di marina lido si sono infatti disputate le finalissime della XXV edizione del Paganello la grande kermesse mondiale dedicata al frisbee. Una lunga maratona di sport, spettacolo, divertimento e amicizia che si è aperta giovedì scorso con il grande welcome party sulla spiaggia che ha accolto le centinaia di atleti provenienti da tutto il mondo e che ha avuto il suo epilogo festoso oggi con le finalissime della World Beach Ultimate Cup.

La giornata agonistica si è aperta nella mattinata con tutte le finali di consolazione e quelle per la terza e quarta piazza, mentre dalle ore 12.30 si sono disputate sul campo centrale le finalissime. I primi a scendere in campo i ragazzi della categoria Junior, con la finale tra la formazione belga Wanna Beezzz e i CaniePorci di Imola, vinta dai fiamminghi per 12 a 6. Rispettivamente quarto e quinto posto finale per i giovani riminesi Gremlis Jr e CotaFever Jr. Il torneo mixed ha avuto il suo epilogo con la finale tra gli statunitensi Horned Melons e i tedeschi Randale, vinta per 13 a 3 dagli americani.

Tifo intenso dagli spalti per le beniamine di casa le Tequila Boom Boom che hanno incontrato nella finalissima le tedesche H.E.U.: un match  ben giocato dalle romagnole che hanno fissato lo score finale sul 13 a 6 conquistando così il titolo in questo XXV Paganello. Ad aprire la finalissima open tra gli inglesi UTI e gli statunitensi Revolver, è stato il sindaco di Rimini Andrea Gnassi con il lancio del disco ufficiale 175gr del Paganello 2015 realizzato in materiale plastico ottenuto da polimeri naturali realizzato da Eurodisc. “E’ bello vedere ancora una volta ragazzi che arrivano a Rimini da ogni parte del mondo – commenta il Sindaco Andrea Gnassi -  a conferma che la nostra città ha un carattere internazionale”.

Un match giocato meta dopo meta, in cui il grande agonismo non ha mai inficiato lo spirito del gioco e la correttezza. Sul 9 a 6 gli UTI sembrano prendere il volo verso la vittoria mettendo a segno una serie di mete utili che in qualche modo avrebbero potuto metter al sicuro il risultato finale. I Revolver però non perdono la concentrazione e recuperano punto su punto fino a un 12 a 12 che ha lasciato tutto il pubblico assiepato sulla Paganello Arena con il fiato sospeso fino al lancio decisivo che ha decretato la 13° meta e quindi la vittoria degli statunitensi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella categoria Open medaglia di bronzo per il team all-stars Sexxspensive che ha dominato in finale i Red Bulls per 11 a 9. Chiudono invece il torneo al 5° posto i ragazzi del Cotarica, che hanno battuto nella finale di consolazione con la formazione internazionale Multiple Scoregasms. 13° piazza per il Cota Gold chiudono al 15° posto i Cota Fever qualche posizione più in basso i Gremlins (19°). Il premio per lo “Spirito del gioco” assegnato direttamente dagli atleti alle squadre che meglio hanno espresso lo spirito dell’ultimate è andato nella categoria Junior ai Fly Down, nel Mixed agli svizzeri Pirates, tra le donne si sono contraddistinte le Helsinki Camels( Svezia) e nella categoria open l’ambito titolo è andato ai bolognesi Red Bulls1.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento