menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallavolo, la Dinamo Bellaria giocherà in serie B maschile

Il dirigente Sampaoli: "Da otto mancava a Bellaria Igea Marina un Campionato nazionale"

La Dinamo Pallavolo Bellaria Igea Marina giocherà in serie B Maschile. La notizia era nell'aria già da un po' di tempo e ieri sera è arrivata l'ufficialità: nella stagione 2020/2021 i ragazzi della società Bellariese giocheranno il quarto livello dei Campionati Nazionali. Da otto anni mancava a Bellaria Igea Marina un Campionato Nazionale e nonostante il periodo di emergenza come quello attuale i dirigenti della società bianco blu hanno saputo trasformare un problema in una opportunità.

“La motivazione- racconta Gilberto Sampaoli uno dei dirigenti della Dinamo - è presto detta, abbiamo un settore giovanile molto florido con diversi ragazzi talentuosi, cresciuti nel nostro vivaio e che sono attenzionati anche da importanti club e ci siamo sentiti il dovere di provare ad alzare l’asticella. Abbiamo ponderato bene i lati positivi e quelli negativi di questa scelta e non abbiamo avuti dubbi, per proseguire quel progetto sportivo che punta sul giovanile la Serie B era il campionato che ci voleva. Tra le cose positive c’è sicuramente che il roster della Serie B vedrà ai nastri di partenza una squadra con 11 tredicesimi di ragazzi del nostro vivaio (veramente siamo ancora alla ricerca di una o due pedine che potrebbero dare esperienza ad un gruppo molto giovane) e questo ci permetterà di contenere al massimo i costi. Un altro aspetto positivo è sicuramente la guida tecnica che dalla Serie B all’Under 12 sarà curata dal direttore tecnico Andrea Fortunati che affiancherà tutti i nostri allenatori".

Continua il dirigente: "Andrea vanta un’esperienze di altissimo livello in gruppi giovanili di Serie A e possiamo dire di avere l uno fra i tecnici più bravi in ambito giovanile a livello Nazionale. Di contro invece, ci sarà il fatto che avremo una rosa, sia per la Serie B che per la Serie C, non propriamente esperta per i rispettivi campionati, ma siamo fiduciosi che tutto lo staff tecnico saprà far fare un ulteriore salto di qualità ai nostri ragazzi. ;anterremo anche la Serie C che sarà fatta da un gruppo composto da giovanissimi tutti nati nel 2003 con qualche 2004 e 2005".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Zuppa inglese: origini, 2 ricette e varianti golose

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento