Martedì, 21 Settembre 2021
Sport

Perde due volte di misura l'Erba Vita New Rimini

Sabato prossimo altro turno interno contro Comcor Modena, fin qui sempre vittoriosa nel girone C. Gare a Riccione alle 15.00 e 20.30.

Perde due volte di misura Erba Vita New Rimini e lascia l’intera posta a OM Valpanaro Athletics Bologna. 2-3 e 3-4 i punteggi, con due gare piuttosto diverse fra loro, pur terminate col minimo scarto. Equilibrata la prima, meno aperta la seconda, quando solo un sussulto al nono inning ha acceso la speranza di ribaltare una sfida sempre indirizzata a favore degli ospiti.

Gara 1 - Il partente riminese è Alessandro Di Giacomo (4 riprese, 4 strike out, 1 base ball 3 valide subite), mentre per Bologna c’è Riccardo Nepoti. Dal box, New Rimini stenta nel mettere la palla in gioco e il giovane pitcher bolognese chiude la sua prestazione subendo solo due valide e nessun punto in cinque inning. In attacco invece gli Athletics trovano qualche contatto in più in questa fase e approfittando delle incertezze difensive di New Rimini si portano avanti di due punti. Al secondo inning Vignali va in base con quattro ball e basta un singolo di Montanari per portarlo a punto. Bologna segna ancora al quarto ed è ancora il dh Vignali ad essere decisivo. Il sussulto della squadra di casa arriva al settimo, sul rilievo Carlos Richetti (vincente). Singolo di Canini, singolo di Bonemei e Giuseppe Filippini li porta a punto per il 2 a 2. Dura poco, all’ottavo Bologna sul rilievo Nicolò Ioli (perdente, con 4 inning, 3 valide subìte, 3 basi ball concesse e 6 strike out) rimette la testa avanti e a nulla valgono i tentativi in extremis di raddrizzare la partita all’ottavo col doppio di Ruggeri e al nono col singolo di Andrea Gabrielli. Rimini batte più valide (9 a 6), ma paga cari i 3 errori. Gianluca Tognacci chiude la gara sul monte riminese. Finisce 3 a 2 per gli ospiti una partita che forse con maggiore determinazione e attenzione si poteva anche vincere.

Gara 2 - Primo lancio di Alessandro Maestri, applauditissimo dal folto pubblico accorso a Riccione. La gara si avvia con Francesco Ridolfi e Frank Montieh nel ruolo di partenti. Al secondo inning le valide di Suarez e Del Priore, con la volata di sacrificio di Accorsi portano avanti di due punti gli ospiti. Al terzo Mike Romano manda sul monte il rilievo Muccini che incassa il terzo punto. New Rimini reagisce al quarto: singolo di Canini e poi triplo di Bonemei, che poco dopo su un precipitoso rientro verso il cuscino di terza si infortuna ad una mano e lascia il campo.

Al sesto Bologna segna il quarto punto, ma ci mette molto del suo la difesa di casa con un paio di errori e Tommaso Muccini viene rilevato sul monte da Tommaso Aiello, a sua volta sostituito al nono da Gianluca Tognacci.

Al sesto negli Athletics scende anche Montieh che lascia a Giorgi, ma Erba Vita non riesce a metterlo sotto pressione. Al nono attacco di casa, guai all’impianto di illuminazione dello stadio di Riccione e con zero out la partita viene sospesa sul 4 a 1 per Bologna. Si riprende dopo una quarantina di minuti: Perazzini va in base, ruba la seconda e poi la valida di Focchi lo porta a punto. Su Luca Gabrielli la difesa sceglie l’eliminazione in prima e Focchi segna dopo essere avanzato in terza su lancio pazzo. Lo strike out su Enrico Cianci chiude la gara sul 4 a 3 per Bologna. Anche in gara 2 New Rimini ha battuto più valide di Bologna (8 a 7).

Sabato prossimo altro turno interno contro Comcor Modena, fin qui sempre vittoriosa nel girone C. Gare a Riccione alle 15.00 e 20.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde due volte di misura l'Erba Vita New Rimini

RiminiToday è in caricamento