menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pietas Julia di Misano conquista la rassegna nazionale Aics di pattinaggio artistico

Dominio degli atleti di casa al Centro Sportivo “Rossini” davanti alle rappresentative di Pisa e Bologna

Non ha tradito le attese la Pietas Julia di Misano Adriatico, conquistando la 44esima edizione della Rassegna nazionale di Pattinaggio artistico “Memorial Sandro Balestri” organizzata da AiCS Associazione Italiana Cultura Sport proprio nella cittadina romagnola e confermandosi così ai vertici della specialità a livello nazionale. Al termine di 16 giorni di gare al Centro Sportivo “Rossini”, gli atleti di casa hanno dominato la classifica a squadre con 472 punti, davanti a due rappresentative di Pisa (457,5 punti) e Bologna (282,5). Tra le 120 società partecipanti, provenienti da 12 differenti Regioni italiane, hanno ben figurato anche le altre riminesi: la Rinascita Sport Life (nona con 212,5 punti) e la Polisportiva Viserba Monte (23esima con 152 punti).

Misano Adriatico può quindi festeggiare doppiamente: oltre che per il successo della compagine di casa, anche per aver ospitato quella che è stata a tutti gli effetti la prima competizione di Pattinaggio artistico a rotelle organizzata dopo il “lockdown”. Sono stati in tutto circa 3mila i partecipanti, tra atleti di tutte le categorie (dai Primi passi ai Seniores), staff tecnici, accompagnatori e personale di gara, compresi un Covid manager e 16 Covid controller che hanno vigilato, all'interno e all'esterno del palasport, sul rispetto del protocollo messo in campo da AiCS per la sicurezza dei presenti.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Rimini è pronta a sbocciare con ventimila fiori, tra natura e bellezza

Sicurezza

Aceto per le pulizie di casa? Ecco come usarlo

Attualità

Ciclismo, il "Giro di Romagna per Dante Alighieri" fa tappa nel riminese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento