Podismo e solidarietà, domenica la VII edizione della Morcianolonga

Domenica alle 9.30 partirà la VII edizione della corsa ludico-benefica Morcianolonga, organizzata dai ragazzi del Leo Club Valle del Conca

Domenica alle 9.30 partirà la VII edizione della corsa ludico-benefica Morcianolonga, organizzata dai ragazzi del Leo Club Valle del Conca. In pochi anni la podistica che percorre gran parte del perimetro del Comune di Morciano è divenuto l’appuntamento più partecipato di tutto il Calendario podistico invernale emiliano-romagnolo con centinaia di iscritti provenienti da Romagna e Marche. L’obiettivo della Morcianolonga Corri per chi non può’ è quello di dedicare mezza giornata di sana attività sportiva al divertimento e alla solidarietà.

Una formula semplice, ma in grado di incontrare l’interesse di tantissime persone, dagli sportivi agonisti agli amatori, dai ragazzi delle associazioni sportive locali alle famiglie. Le iscrizioni si apriranno alle 8.30 in piazza del Popolo, di fronte al palazzo municipale. Come sempre sono previsti due percorsi uno da 10 chilometri ed uno da 3 chilometri. L’incasso dell’evento sarà interamente devoluto a favore dell’acquisto di buoni pasto per i bambini dell’asilo che, per ristrettezze economiche, non riescono a pranzare con gli altri amici.

Questi buoni pasto, distribuiti direttamente ai responsabili della scuola, serviranno ad aiutare in maniera concreta e diretta i genitori in difficoltà economica che non possono permettersi questa spesa aggiuntiva. Si tratta di una problematica sempre più frequente non solo alla mensa delle scuole Materne, ma anche negli altri istituti scolastici. I numeri delle edizioni precedenti parlano chiaro e rendono presto l’idea dell’attenzione che i ragazzi del Leo Club sono riusciti a calamitare sui progetti di beneficenza che, grazie alla riuscita dell’evento, riescono a finanziare.

Nel 2010 si iscrissero 577 podisti, nel 2011 647, nel 2012 674. Anche quest’anno saranno premiati i vincitori delle categorie Uomini e Donne, oltre alle 25 Società sportive con il più alto numero di iscritti. Il Comune di Morciano ha sostenuto l’iniziativa patrocinando l’evento e mettendo a disposizione spazi e materiale necessario all’allestimento della manifestazione. Immancabile il prezioso contributo di tantissimi volontari sono circa 60 le persone coinvolte appartenenti a diverse associazioni del territorio, dai Lions Club Valle del Conca alla Proloco che allestirà punti ristoro sotto i portici e sulla panoramica di Morciano distribuendo acqua e thé caldo agli atleti, sino a tutti coloro che si occuperanno della sicurezza stradale presidiando circa 30 tra gli incroci più trafficati: l’Associazione Nazionale Carabinieri di San Giovanni, i soci del Centro Sociale Mercurio, la Protezione civile di Gabicce e di San Giovanni, assieme alle Guardie Ecozoofile di Morciano, i ragazzi di Cattolica Per La Tanzania e la Croce Rossa Italiana Morciano-Cattolica che mette anche a disposizione ambulanze e personale medico e paramedico, affiancato dai sempre presenti dott. Maurizio Lugli e dott. Mauro Galli.

La manifestazione è resa possibile grazie ai tanti esercizi commerciali, aziende e l’istituto di credito che hanno sostenuto l’evento, credendo in questa iniziativa e nel suo significato. A tutela dei partecipanti saranno presenti anche gli agenti della Polizia Municipale dell’Unione della Valconca. Il costo di iscrizione è di 2,50 euro e comprende pettorale, assicurazione e buffet. In piazza del Popolo saranno disposte apposite urne per raccogliere offerte libere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento