Il Rimini compie l'impresa: vittoria sul campo della capolista Pordenone. Super gol di Arlotti

L'impresa porta le firme di Montanari ed Arlotti

Foto Rimini Football Club

Colpaccio esterno del Rimini sul campo della capolista Pordenone, che arpiona tre punti grazie alla vittoria per 2-1. L'impresa porta le firme di Montanari ed Arlotti. Al “Bottecchia” il tecnico biancorosso conferma il 3-5-2 disegnato con il Vicenza, martedì, nel turno infrasettimanale. Al centro della difesa Ferrani, con Venturini e Petti, al rientro dalla squalifica, sulle corsie. Sulla mediana il trio Alimi-Palma-Montanari, con Valerio Nava e Guiebre sugli esterni. In avanti il tandem composto da Volpe e Arlotti. La prima conclusione, dopo dieci minuti di gioco è dei padroni di casa, con un calcio di punizione di Burrai bloccato facilmente dall'estremo difensore Giacomo Nava. Due giri di lancette dopo nuova incursione dei padroni di casa, con un'incornata di De Agostini che si spegne altro sopra la traversa. E' la squadra di Tesser a premere sull'acceleratore e al 23' trova il gol con una conclusione di Berrettoni deviata da Venturini che beffa Nava.

La reazione del Rimini è immediata: passano tre minuti e Montanari gonfia la rete, capitalizzando al meglio un cross di Valerio Nava per beffare l'estremo difensore Bindi. Al 28' i romagnoli sfiorano addirittua il vantaggio con un tiro velenoso di Arlotti che si spegne a lato di un nulla con Bindi in tuffo. I biancorossi insistono nella manovra offensiva e al 37' è Guiebre a mettere i brividi alla retroguardia friulana con un tiro dal limite alto di poco. L'inizio di ripresa vede i padroni di casa subito avanti, ma è il Rimini a trovare il gol del 2-1 con un bellissima girata al volo di Arlotti contro la quale Bindi non può nulla. Al 18′ Burrai scodella al centro su punizione, Magnaghi incorna da ottima posizione ma Nava neutralizza.

Al 26′ il neo-entrato Frabotta mette al centro teso, Candellone da buona posizione colpisce male e Nava può recuperare senza problemi. Al 43′ il Pordenone resta in inferiorità numerica per l’espulsione di Bombagi, rosso diretto per fallo su Variola. Al 48′ Barison ci prova dalla distanza, il suo rasoterra termina sul fondo. Dopo 5′ di recupero finisce 2-1 per il Rimini che conquista il primo successo corsaro della stagione. Con questi 3 punti i ragazzi di mister Martini salgono a quota 26 in classifica.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento