Superbike, Rinaldi guarda al round di Imola con ottimismo: "La Ducati può andare molto forte"

Michael Ruben Rinaldi, dopo il travagliato weekend di Assen, si presenta all'appuntamento di casa desideroso di continuare il proprio percorso di crescita con l'Aruba.it Racing - Junior Team in un circuito a lui congeniale.

A Imola si è sempre ben comportato. Sia in sella ad una Stock 600, che in una Stock 1000. E lo scorso anno, nella categoria propedeutica al mondiale Superbike, ha sbancato l'appuntamento del Santerno con autorità. Michael Ruben Rinaldi, dopo il travagliato weekend di Assen, si presenta all'appuntamento di casa desideroso di continuare il proprio percorso di crescita con l'Aruba.it Racing - Junior Team in un circuito a lui congeniale. 

"Arriviamo ad Imola con due gare di esperienza in più, in forma e desiderosi di continuare a crescere - afferma il talento riminese -. I test a Brno hanno rappresentato un'altra occasione per adattarsi meglio alla moto, e personalmente la pista di Imola mi piace veramente tanto. Sono convinto che possiamo fare molto bene e puntare alle prime cinque posizioni, un obiettivo non scontato né facile, ma possibile. Guardando ai risultati recenti, la Panigale R può andare molto forte ad Imola. Non resta che scendere in pista e scoprire il nostro livello".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento