Non solo Superbike a Misano: attesa per Rinaldi e Tamburini nella Stock 1000

E' nutrita la pattuglia di piloti riminesi che parteciperanno al round rivierasco della classe Superstock, categoria propedeutica alla classe regina delle derivate di serie

Non solo Superbike questo fine settimana a Misano. E' nutrita la pattuglia di piloti riminesi che parteciperanno al round rivierasco della classe Superstock, categoria propedeutica alla classe regina delle derivate di serie. I riflettori saranno puntati su Michael Ruben Rinaldi, portacolori della Ducati del team Aruba. Il pilota di casa vuole dimenticare lo zero di Donington Park, che gli è costata la vetta del campionato a favore del turco Toprak Razgatlioglu (Kawasaki Puccetti Racing). Dopo aver vinto a Imola, a maggio, spera di calare il bis sulla costa adriatica, anche se il Misano World Circuit è una pista dove in passato ha faticato. Razgatlioglu arriva in Romagna con la carica della vittoria del round inglese e 9 punti di margine sul riminese della Ducati. Chi potrà recitare la parte del terzo incomodo è Roberto Tamburini, sempre più a suo agio con la Yamaha del team Pata. Attualmente è terzo in classifica generale con 56 punti, gli stessi del compagno di squadra Florian Marino, sempre a podio in questa stagione. Entrambi sono a caccia del primo successo del 2017. Tanti i romagnoli a comporre la griglia della Stock 1000: al via il ravennate Marco Faccani (Bmw Althea), Luca Vitali e Alex Bernardi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento