Suggestive prove speciali in notturna per il Rallylegend di San Marino

Entrambe le prove, "I Laghi" e "Domagnano" da ripetere due volte, hanno visto imporsi l'equipaggio di casa composto da Giuliano Calzolari e Corrado Costa a bordo di una Ford Escort RS. La partenza dell'11° Rallylegend ha chiuso una giornata ricca di appuntamenti e di incontri, all'interno del Rally Village

Sfilata e presentazione di tutti gli equipaggi partecipanti all’11° Rallylegend nel tardo pomeriggio di venerdì, folla delle grandi occasioni, prove speciali con tanto pubblico: in questo quadro ha preso il via il rally, attesissimo clou dell’evento. Nella tarda serata e nella notte si sono disputate quattro prove speciali, “I Laghi” e “Domagnano”, da ripetere due volte. Entrambe le prove speciali hanno visto imporsi l'equipaggio di casa composto da Giuliano Calzolari e Corrado Costa a bordo di una Ford Escort RS. La partenza dell’11° Rallylegend ha chiuso una giornata ricca di appuntamenti e di incontri, all’interno del Rally Village.

Vedere tanti campioni del mondo, insieme ad altri miti dei rally, tutti schierati insieme nella Rallylegend Arena, pronti a raccontare storie affascinanti ai tanti appassionati che si sono accalcati nl Rallylegend Village, era già di per sé uno spettacolo emozionante. Quando poi è iniziato l’incontro “Dall’Alpine alla VW: passato, presente e futuro di quarant’anni di WRC”, in un silenzio totale, i fatti, i racconti e gli aneddoti narrati da Carlos Sainz, Didier Auriol, Miki Biasion, Markku Alen, Sandro Munari, Gustavo Trelles, Gigi Galli, Harald Demuth, Jimmy McRae, Harri Toivonen, insieme a Fabrizia Pons, Luis Moya, Tiziano Siviero, Ilkka Kivimaki, Carlo Cassina, Yvonne Metha  hanno fatto rivivere quaranta anni del Mondiale Rally. E nel “Rallylegend style” è stata una celebrazione divenuta una festa.  E, a seguire, “Quella volta sul Turini”… le epiche battaglie sulla prestigiosa prova speciale del Rally di Montecarlo ….” dove, a distanza di oltre trenta anni, è rivissuta la storia della famosa notte del 1980, che vide l’affermazione di Attilio Bettega con la Fiat Ritmo gr 2, con  narratori d’eccezione Sandro Munari, Miki Biasion e Per Eklund ed intervento da appassionato anche di Vito Piarulli, una della “anime” di Rallylegend

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento