Reunion Rimni: grande parata con 1000 moto e oltre 150 auto americane

Applausi e ammirazione per l’esibizione del Russian Devils Indian Sport Theatre Motordrome, condotto dallo stuntman professionista Davide Terrenghi, in arte Dare Devil David

La grande parata con 1000 moto e oltre 150 auto americane, avviatasi da piazzale Boscovich, ha entusiasmato gli appassionati arrivati numerosissimi anche sabato a Reunion Rimini, in programma fino a domenica a Marina Centro, fra piazzale Fellini e lungomare Tintori. Quest’anno si è unito al festoso corteo anche un ‘biker d’eccezione’, il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi, già presente in mattinata sul palco per i saluti istituzionali insieme a Bruno Tani, direttore generale di Gruppo SGR, a Maria Teresa Colombo di Confindustria Romagna, ai rappresentanti del club Mac di Rimini e al team organizzativo di Reunion.

In pochi anni Reunion Rimini è diventato un evento di portata internazionale, un punto di riferimento nel circuito dei raduni motoristici, all’insegna dello spirito di unione, dell’amicizia e dell’allegria. Nelle tre giornate sono attese 40.000 persone, di cui circa la metà provenienti dall’estero. A Rimini Reunion sono presenti le migliori case motociclistiche in demo ride, tra cui Harley Davidson, Indian, Moto Guzzi, Ducati, tutte caratterizzate dall'intramontabile fascino evocativo; oltre 180 stand: merchandising dei marchi più prestigiosi del settore, originali creazioni dei customizzatori, club da tutta Europa, street food e birra Heineken. A Reunion Rimini 2018 anche una mostra di 150 auto americane, con un’ospite d'eccezione, Arianna Casoli, pilota ufficiale Team Nascar.

CURIOSITA’ PER IL ‘MURO DELLA MORTE’ - Applausi e ammirazione per l’esibizione del Russian Devils Indian Sport Theatre Motordrome, condotto dallo stuntman professionista Davide Terrenghi, in arte Dare Devil David. La grande struttura, dal diametro di 13 mt ed alta 18 mt, è al centro della rotonda del Grand Hotel e anima il Piazzale Fellini per la gioia di tutti gli appassionati, incuriositi dalle peculiaritaÌ di moto e stuntman american style del Wall of Death.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

Torna su
RiminiToday è in caricamento