Riccione, gli studenti scoprono le vele al terzo grazie al progetto del Club Nautico

Gli allievi sono impegnati per 30 ore, corrispondenti a 8 giornate, in attività in aula condotti da 4 esperti - soci del Club Nautico – e in mare

Il Club Nautico di Riccione sta partecipando al Progetto Pon/Fse “Dal cuore alle ali - Modulo Vela”, promosso dalla Regione Emilia Romagna e in collaborazione con il Comune di Riccione, attraverso cui sta coinvolgendo l’Istituto Comprensivo Statale n. 1 Geo Cenci in un corso teorico-pratico destinato ai ragazzi tra i 10 e 11 anni. Gli allievi sono impegnati per 30 ore, corrispondenti a 8 giornate, in attività in aula condotti da 4 esperti - soci del Club Nautico – e in mare.

Le attività sono iniziate il 18 maggio scorso e termineranno il 14 giugno. Le nozioni teoriche trattano di marineria storica, ambienti marini, pesca tradizionale, introduzione al mondo della vela; quelle pratiche consistono in uscite in mare sulle derive della flotta della Scuola a Vela del Club Nautico. Nelle ore dedicate alla pratica non poteva mancare la Saviolina, l’imbarcazione storica del Comune di Riccione, protagonista di 3 uscite previste dal progetto in cui i ragazzi possono assaporare l’ebbrezza di navigare su un’imbarcazione che quest’anno compirà 90 anni. Nei giorni scorsi c’è stata la prima uscita con la Saviolina, un’esperienza unica che ha entusiasmato ed emozionato i ragazzi alle prese con l’eccezionale navigazione con le vele al terzo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, preso di mira un supermercato

Torna su
RiminiToday è in caricamento