Riccione riceve da Praga la bandiera dell'European Company Sport Games

“L’emozione di parlare di Riccione davanti a una platea di quattromila atleti è difficile da esprimere”. Così il Sindaco Massimo Pironi ha cominciato il racconto della cerimonia del passaggio della consegna della bandiera dei Giochi ECGS

“L’emozione di parlare di Riccione davanti a una platea di quattromila atleti è difficile da esprimere”. Così il Sindaco Massimo Pironi ha cominciato il racconto della cerimonia del passaggio della consegna della bandiera dei Giochi ECGS, European Company Sport Games, svoltasi sabato sera a Praga, nell’immenso cortile del Prum Yslovy Palac, il Palazzo dell’Industria di Praga, una struttura proto-industriale di metà ‘800 ristrutturata per accogliere grandi eventi.

“Quando è partito il video di Riccione, preparato per l’occasione, sulle note dell’Amarcord di Fellini, la cosa più bella è stata quella di assistere coinvolgimento di tutti i gruppi sportivi di oltre 25 paesi europei, che accompagnavano la proiezione con la melodia che hanno immediatamente riconosciuto”. Sui mega schermi le immagini della spiaggia, del lungomare, dei locali al mare, i parchi, le terme. Infine gli impianti sportivi, compresi quelli del circondario: i campi da golf, bowling, l’equitazione.

Poi il momento tanto atteso, il presidente EFCS European Federation Company Sport Didier Besseyre che consegna al Sindaco della Perla Verde la bandiera della XXI edizione dei giochi internazionali che si svolgeranno nel giugno 2015 a Riccione. “Ora per Riccione comincia la vera sfida organizzativa – ha affermato il sindaco – per ospitare al meglio delle nostre forze una manifestazione sportiva internazionale che comprende oltre 22 discipline. Il periodo dei primi giorni di giugno per la città è strategico. Lo abbiamo potuto notare anche quest’anno. Un periodo difficile, in cui ancora le scuole non sono terminate, e la stagione, senza eventi sportivi, stenta a decollare".

"Per l’edizione di Riccione l’organizzazione si è posta un obiettivo ambizioso: quello di battere il record dei record e arrivare fino a quota 10 mila partecipanti - ha aggiunto Pironi -. Questo potrebbe essere possibile proprio a Riccione, grazie al fatto che anche la Russia, dalla prossima edizione, entrerà nella grande famiglia dei giochi EFCG. Questo sicuramente contribuirà a far crescere il numero dei partecipanti”.

La serata si è chiusa con un grande spettacolo fuochi d’artificio. Il testimone degli European Company Sport Games ora è pronto per volare a Riccione. La EFCS comprende le Federazioni Nazionali degli Sport aziendali di 29 nazioni, i loro club e atleti. L'EFCS raggruppa sia i white-collar (impiegati/funzionari/dirigenti), che i blue-collar (operai) delle aziende affiliate tramite le diverse federazioni nazionali. Le passate edizioni dei Summer Games EFCS, che hanno una cadenza biennale, si sono svolte a Amburgo, Germania, nel 2011, Rovigno, Croazia (2009); Aalborg, Danimarca (2007); Clermont-Ferrand, Francia (2005); Salzburg, Austria (2003), Riga, Latvia (2001).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento