rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Sport

Rimini e Santarcangelo, pareggi amari. Bellaria ancora ko

Il Rimini chiude il 2012 con un punto. Contro la Giacomense, i biancorossi non sono andati oltre l'1-1. A passare in vantaggio, sullo scadere del primo tempo, sono stati i padroni di casa

Il Rimini chiude il 2012 con un punto. Contro la Giacomense, i biancorossi non sono andati oltre l'1-1. A passare in vantaggio, sullo scadere del primo tempo, sono stati i padroni di casa con una punizione al bacio di Capellupo. Uno svantaggio immeritato per il Rimini, che ha avuto l'opportunità di sbloccare il risultato al 19' con un'incornata di Zanigni, che si è spenta alta sopra la traversa.

Nella ripresa Rimini più intrapendente in attacco, trovando il pareggio al 16' della ripresa con una deviazione di Brighi su calcio di punizione di Baldazzi. Quattro minuti più tardi la squadra di Luca D'Angelo ha avuto la possibilità di passare in vantaggio con un calcio di rigore di Taddei, respinto da Poluzzi. Quest'ultimo ha strozzato la gioia del gol a Zanigni al 29' su azione di calcio d'angolo.

Finale ricco di colpi di scena: Scotti ha salvato il pareggio su un'azione in mischia terminata da Cenerini, mentre D'Angelo ha prima litigato con Marras (che non ha gradito la sostituzione con Maio), poi ha accusato un malore dovuto al freddo. L'allarme è rientrato dopo pochi minuti.

Beffa per il Santarcangelo, rimontato di due reti dal Mantova. I clementini sono passati in vantaggio al 33' con Anastasi, trovando il raddoppio al 73' con Graziani. Nonostante la superiorità numerica, il Santarcangelo ha sciupato il doppio vantaggio: prima per un'autorete di Cola, poi il gol beffa in pieno recupero di Del Sante. Il Bellaria è capitolato 3-1 contro l'Alessandria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimini e Santarcangelo, pareggi amari. Bellaria ancora ko

RiminiToday è in caricamento