menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Rimini la Fiera nazionale dello sport

Dal 9 all’11 settembre a Rimini Fiera e sulla riviera prenderà corpo Sports Days 2011, la prima edizione della fiera nazionale dello sport

Dal 9 all’11 settembre a Rimini Fiera e sulla riviera prenderà corpo Sports Days 2011, la prima edizione della fiera nazionale dello sport che nasce dall’accordo quinquennale siglato tra Coni Servizi e Rimini Fiera. I visitatori troveranno ad accoglierli 12 padiglioni interamente occupati, 140mila metri quadrati di superficie espositiva (tra indoor e outdoor), 50 organismi sportivi, centinaia di eventi, gare, partite, dimostrazioni alla presenza dei campioni di tutti gli sport olimpici.

Ci saranno inoltre 40 convegni, decine di appuntamenti sportivi accompagnati da feste sulla spiaggia, da Bellaria - Igea Marina a Riccione. E ancora, prove di vela in mare nella grande darsena riminese, la sfida tra la squadra di calcio degli olimpionici azzurri italiani e la nazionale attori nello stadio riminese, percorsi escursionistici nell’entroterra. E per tre giorni, nella hall centrale del quartiere fieristico, le conferenze stampa in non-stop degli organismi sportivi che, insieme ai campioni delle diverse discipline, annunceranno i loro programmi.

 Ma a farla da padrone saranno sicuramente le tante dimostrazioni sportive previste. Il padiglione C1 si trasformerà ad esempio nella grande BASKETBALL ARENA, dove la FIBA presenta la prima edizione dal Campionato Mondiale Under 18 di Basket 3 contro 3.  Attraverso questo importante progetto, che vedrà l’Italia come primo Paese ad ospitare un’edizione dei Campionati Mondiali di Basket 3on3, la FIBA vuole promuovere la disciplina a livello internazionale, partendo proprio dagli under 18, al fine di trasformarla in sport olimpico a partire dal 2016 o, al più tardi, dal 2020.

Confermata la presenza di 60 delegazioni di giovani, provenienti da 40 paesi, composte da 4 atleti (di cui una riserva) e un accompagnatore adulto. Le squadre si sfideranno sugli 8 campi allestiti all’interno di SPORTS DAYS, presso la BASKETBALL ARENA allestita da FIP, che potranno ospitare due match in contemporanea, viste le peculiarità della disciplina che prevede l’utilizzo di un solo canestro.

Ogni nazione ha avuto la possibilità di iscrivere una squadra maschile e una femminile che si scontreranno, nei tre giorni di fiera, in due tornei separati: quello maschile composto da 36 squadre e quello femminile composto da 24. La FIP ha iscritto entrambe le squadre selezionando gli atleti nella categoria della Squadre Nazionali di riferimento.

 Da non perdere, nella giornata inaugurale, la dimostrazione delle “farfalle della ritmica”, organizzata dalla Federazione Ginnastica d’Italia. Sotto la suggestiva cupola della hall sud di Rimini Fiera, alle 10.40, la compagine nazionale si esibirà a poche settimane dalla competizione mondiale. Seguirà conferenza stampa alle 11.30.

 Spulciando il programma della grande kermesse destano curiosità alcune nuove discipline, destinate a diventare veri e propri trend, nate dall’appassionata fantasia di chi li ha proposte. Tra quelle proposte da CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale) al padiglione C5 spicca il Kangoo Jump, nuovo tipo di allenamento effettuato indossando innovativi pattini molleggianti che permettono passi da “gatto con gli stivali” e competizioni inedite. Un trend già seguito da fan in ogni parte d’Italia che si raggruppano attraverso i social network e che a Rimini proporranno nuove sfide.

Il Beach Golf, detto anche golf da spiaggia, ideale da praticare sulla riviera romagnola per la sua sabbia fine, è nato con l’obiettivo di sradicare il preconcetto che vede il golf come elitario e circoscritto, abbatte quelle che sono le regole ferree del golf. Su percorsi di circa 2 km i giocatori (2 per squadra), con il minor numero di colpi possibile e sfruttando speciali tappetini, devono raggiungere la buca finale, colpendo con un classico bastone con una pallina di morbido poliuretano espanso.

UISP - Unione Italiana Sport per tutti – proporrà invece al padiglione B1 il Gioco Dive, che vedrà i partecipanti sfidarsi sott’acqua in imprese inedite e spiritose: tipo disegnare determinati soggetti o risolvere e districare nodi difficili. Infine, si potrà assistere a tornei di professionisti di Dodgeball, sport di squadra nato come evoluzione agonistica della comune palla prigioniera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento