Sport

Calcio, il Rimini pareggia 2-2 a Cattolica ma strappa ugualmente il pass per i playoff

Nonostante lo scarso risultato contro una formazione già retrocessa, il pareggio a reti bianche del Forlì contro la Bagnolese fa chiudere al quinto posto il Rimini

Il Rimini pareggia 2-2 a Cattolica e si qualifica ai playoff. Nonostante lo scarso risultato contro una formazione già retrocessa, il pareggio a reti bianche del Forlì contro la Bagnolese fa chiudere al quinto posto i biancorossi, ultima posizione utile per gli spareggi promozione. I 52 punti in classifica, gli stessi dei galletti, accontentano il Rimini, in virtù dello scontro diretto a favore. Una partita sofferta, col Rimini che rimonta due volte lo svantaggio, prima con Battisti, poi con Arlotti all'86'. Si conferma fisicamente esausta la formazione di Mastronicola, che ai playoff dovrà per forza cambiare marcia per ottenere il massimo risultato.

La partita

Al 12' un destro violentissimo di Signori da fuori area colpisce la traversa e si impenna, costringendo Adorni a smanacciare il pericolo. Si fa vedere il Rimini 10' dopo, con Vuthaj, che in area sulla sinistra calcia, ma Faccioli gli chiude lo specchio e para in due tempi. Dopo 28' Simoncelli dà forfait e viene sostituito da Ambrosini. Ancora pericoloso il Rimini al 32' con un colpo di testa del solito Vuthaj, che su cross di Gomis manda alto. I biancorossi (a Cattolica in completo blu) alzano il baricentro e cercano di dare un po' di verve all'azione offensiva, sbattendo però sul muro giallorosso. Al 41' Merlonghi porta palla in area e trova un grandissimo gol con un destro che si infila sotto il 7 più lontano. Vicini al pareggio gli ospiti con un sinistro di Ricciardi, fuori di un soffio alla sinistra di Faccioli. Col momentaneo 1-0, il Rimini sarebbe sesto e quindi fuori dai playoff.

Al 48' Vuthaj di testa costringe l'estremo difensore di casa agli straordinari, per evitare l'1-1. Ambrosini ci prova poco dopo dal limite su punizione, ma il suo destro morbido viene deviato in angolo dalla barriera. Arlotti, servito in area, e con due difensori di fronte fa partire il destro a giro, che però è impreciso. Il meritato pareggio arriva al minuto 65, con Battisti, che in area sfrutta l'assist di Arlotti e col sinistro fredda Faccioli. 3' dopo il neo entrato Lago si accentra in area e col sinistro impegna Adorni. L'1-1 dura appena 5', perché ancora Ramiro Lago in area calcia in porta, questa volta bucando l'estremo difensore ospite: 2-1 Cattolica. Goh si sposta il pallone al limite dell'area ma spedisce alle stelle col destro, graziando il Rimini. Occasionissima ospite al 76': Pecci mette il pallone in mezzo trovando Vuthaj, che svirgola col mancino e sfiora il palo alla destra del portiere. Il nuovo pareggio lo firma Arlotti all'86': dopo una bella iniziativa di Battisti sulla sinistra, il numero 9 si ritrova il pallone a porta praticamente sguarnita, e fa 2-2. Arlotti che poi, stremato, si fa rilevare da Diop. Il recupero assegnato dall'arbitro è di ben sei minuti. Al 92' arriva la notizia dello 0-0 maturato tra Bagnolese e Forlì: il pareggio va bene al Rimini per qualificarsi ai playoff, e infatti la partita termina 2-2.

MARIGNANESE CATTOLICA (4-3-3): Faccioli; Pierantozzi (60' Camara), Palazzi, Garavini, Moricoli (78' Cambrini); Gioia (66' Lago), Gaiola, Signori; Palumbo (55' Zanni), Merlonghi, Docente (61' Goh).

A disp. Mariani, Nodari, Magrini. All. Vullo.

RIMINI (4-3-3): Adorni; Giua (58' Battisti), Nanni, Valeriani, Canalicchio; Gomis, Ricciardi, Simoncelli (29' Ambrosini); Pecci (82' Lugnan), Vuthaj (92' Pari), Arlotti (88' Diop).

A disp. Mancini, Ceccarelli, Accursi, Aprea. All. Mastronicola

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, il Rimini pareggia 2-2 a Cattolica ma strappa ugualmente il pass per i playoff

RiminiToday è in caricamento