Valeriani fa volare il Rimini, Santarcangelo ok. Domenica amara per il Bellaria

Un gol di Valeriani al 43' della ripresa ha regalato al Rimini il quarto successo stagionale, maturato alle spese della Pergolettese dell'ex Jeda e che lancia la squadra di Osio nelle parti alte della classifica con 14 punti

Un gol di Valeriani al 43' della ripresa ha regalato al Rimini il quarto successo stagionale, maturato alle spese della Pergolettese dell'ex Jeda e che lancia la squadra di Osio nelle parti alte della classifica con 14 punti, a due punti dalla capolista Vicenza, vittoriosa contro il Porto Tolle. Quello che si è disputato al "Romeo Neri" è stato un match piuttosto equilibrato e vivace, con diverse occasioni per entrambe le compagini e i rispettivi estremi difensori chiamati a fare gli straordinari.

PRIMO TEMPO - Primi 45' vivaci, con entrambe le compagini vicine più volte a sbloccare il risultato. La prima occasione è stata di marca riminese al 7' con Nicastro, che si è visto la sua conclusione centrale neutralizzata da Grandi. All'11 l'ex Jeda, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, si è reso pericoloso dalle parti di Scotti con un colpo di testa, che si è spento alto sopra la traversa. Due giri di lancette più tardi l'estremo difensore biancorosso si è opposto molto efficaciamente ad una botta di Tacchinardi.

Pergolettese ancora propositiva nell'area riminese prima con Esposito e poi con Zanola, tuttavia senza impensierire Scotti. Dopo alcuni minuti d'affanno, i padroni di casa sono tornati a farsi minacciosi dalle parti di Grandi, con Fall prima e con Baldazzi poi, ma senza fortuna. Al 40esimo chiara occasione gol per i biancorossi con Fall, che in mischia ha concluso fuori con la porta praticamente sguarnita dopo essersi visto respingere un primo tiro da Davini.

SECONDO TEMPO - Inizio di ripresa di marca ospite, con Jeda più volte insidioso dalle parte di Scotti. Al 19' doppia chance di gol per la squadra di Osio, prima con Rosini e quindi con Andrea Brighi, che si è visto il suo tiro respinto sulla linea. Nel finale gli sforzi del Rimini sono stati premiati, con il goal arrivato a due minuti dal 90esimo con Valeriani.

BENE IL SANTARCANGELO - Il Rimini ora si trova con 14 punti in classifica, a pari merito con il Santarcangelo, vittorioso per 2-0 contro la Spal. Brutto ko per il Bellaria, che ha incassato quattro schiaffoni dal Bassano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento