Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

Boom di attività, Rimini provincia pallavolistica: quasi 3mila atleti

A contendersi il titolo di campionato provinciale le 6 formazioni classificate ai primi posti dei gironi di qualificazione, che si incontreranno in gare di sola andata

Rimini provincia pallavolistica. Questo è quello che emerge guardando i numeri del Comitato Provinciale Fipav  di Rimini. 25 società in attività in questa stagione agonistica per un totale di quasi 3000 atleti tesserati. A questi va aggiunto l’esercito di pallavolisti in erba, bambini in età da minivolley che popolano i corsi d’avviamento alla pallavolo e che non fanno attività agonistica. Parliamo di circa 3500 pallavolisti in attività. Un vero esercito accomunato da una grande passione  per questo sport.

Sono 18 i campionati organizzati quest’anno dal Comitato riminese, con oltre 1200 gare in calendario ed una media di 10 squadre iscritte per campionato. Rimini Pallavolo e Viserba Volley le squadre più attive con 24 formazioni a testa iscritte nei vari campionati. Il campionato più numeroso è l’Under 12 che prenderà il via proprio agli inizi del prossimo mese. Ben 26 le formazioni ai nastri di partenza, che verranno divise in 5 gironi, di cui uno completamente maschile. E mentre i piccoli scaldano i motori, i più grandi entrano nel vivo del campionato. Stanno infatti per prendere il via i gironi finali di Under 18 ed Under 14 femminile. A contendersi il titolo di campionato provinciale le 6 formazioni classificate ai primi posti dei gironi di qualificazione, che si incontreranno in gare di sola andata.

A due giornate dalla fine della regular season, nel girone A del campionato under 16 femminile, sono già qualificate per la final four Riviera Volley Rimini e Bvolley. Nel girone B, la Consultec Cattolica si è già assicurata l’accesso alla finale mentre è ancora aperta la lotta per il secondo posto. Primi risultati anche nel campionato under 13 dove però, non tutte le formazioni sono scese ancora in campo. Il campionato è appena partito ci sarà tempo per verificare la vera forma delle squadre. In prima divisione femminile, dopo 7 giornate, il Volley Misano si tiene stretta la prima posizione, seguita dall’Acerboli a 4 punti di distanza. Mentre è il Rubicone in Volley a guidare le danze nel campionato di prima divisione maschile.

Con un balzo il Bvolley under 19 conquista la seconda posizione in classifica, aggiudicandosi la qualificazione per la fase regionale, mentre nel campionato under 17 continua il monologo della Dinamo Bellaria che, senza aver mai perso un incontro ha già matematicamente vinto la categoria e si è aggiudicata il passaggio alla fase interprovinciale. Nel campionato under 14 maschile, la Rimini Pallavolo si contenderà il titolo con Robur Ravenna e Romagna in volley in un girone a tre con gare di sola andata. Non si potranno permettere passi falsi.  Prosegue l’attività di selezione atlete in vista delle Kinderiadi in programma per il 23-24 maggio. Dalla scorsa settimana hanno iniziato ad allenarsi anche le rappresentative beach volley. Domenica scorsa ha preso il via anche il Corso per Allenatori di 1° Grado. Al Prof.Armellini ,l’onore di dare il via con la prima lezione che ha visto la partecipazione di 18 tecnici. Prossima lezione Domenica 01 febbraio alla palestra Briolini alle ore 9.00.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boom di attività, Rimini provincia pallavolistica: quasi 3mila atleti

RiminiToday è in caricamento