Riparte il Motomondiale, i piloti riminesi a Brno in cerca di conferme e riscatti

Dopo la pausa estiva si riaccende il circus con il Gran Premio della Repubblica Ceca disputato sullo storico tracciato

Dopo la pausa estiva si riaccende il circus con il Gran Premio della Repubblica Ceca, disputato questo fine settimana sullo storico tracciato, che vede i piloti riminesi impengati nella Moto3 a caccia di conferme e riscatti. Lo scorso 2 luglio, dopo la gara del Sachsenring, avevamo lasciato la classifica generale con Andrea Migno (Ktm - Sky Racing Team Vr46) in ottava posizione fermo con 78 punti. A seguire Enea Bastianini (nona posizione con 59 punti sulla Honda del Team Estrella Galicia 0,0) seguito da Nicolò Bulega (undicesimo con 54 punti su Ktm - Sky Racing Team Vr46). Tatsuki Suzuki (quattrodicesimo con 30 punti - Sic58 Squadra Corse) mentre Niccolò Antonelli (che non aveva corso al Sachsenring per problemi di salute) è 19esimo con 16 punti sulla Ktm ufficiale del Team Red Bull Ajo. Marco Bezzecchi (Mahindra Cip Team) è 25esimo con 4 punti 3 Tony Arbolino è 28esimo con 2 punti. Quello di Brno è un circuito amato dalla maggior parte dei piloti, in cui convivono nello stesso layout guida tecnica e curvoni veloci. 

In Moto3 Andrea Migno è motivato a celebrare nel migliore dei modi i 46 GP con lo Sky Racing Team VR46 su una delle piste che preferisce. Dopo il 4° posto al Sachsenring, Nicolò Bulega ha un'iniezione di fiducia ulteriore per affrontare al meglio la seconda metà del campionato. "Questa lunga pausa - ha spiegato il pilota di Saludecio - ci ha permesso di ricaricare le batterie per la seconda metà della stagione. Si riparte da Brno, una pista che mi piace e dove lo scorso anno ho conquistato la prima fila". "Finalmente dopo quattro settimane di stop - ha aggiunto Bulega - è il momento di tornare al lavoro in sella alla mia KTM. Ci aspettano subito due weekend di gara in sequenza per ritornare a prendere i ritmi nel più breve tempo possibile. Brno è un tracciato che mi piace e che ben si adatta alle mie caratteristiche: possiamo ripetere quanto di buono fatto al Sachsenring"

Reduce da una brutta caduta in scooter poco prima di partire per la Repubblica Ceca, il riminese Enea Bastianini del Team Estrella Galicia 0,0 ha sempre dimostrato di avere un buon feeling con questa pista che, lo scorso anno, lo vide mancare di pochissimo il podio. "Mi piace molto Brno - ha commentato Bastianini - e quest'estate abbiamo avuto la possibilità di intraprendere una giornata di prove molto positiva. Abbiamo provato diversi componenti per il telaio con cui siamo stati veloci, soprattutto la mattina perché la pista era un po' più fresca. Questo ci ha permesso di confrontare le condizioni del tracciato con quelle del pomeriggio ottenendo, così, dati preziosi prima del Gran Premio. L'obiettivo è quello di una buona qualifica il sabato per combattere nel gruppo dei primi alla domenica."

Rientro in pista per Niccolò Antonelli, il cattolichino del Team Ktm Red Bull Ajo, dopo la serie di sfortunati incidenti che lo hanno visto protagonista ngli ultimi Gran Premi. “Non sono ancora al 100% - spiega Niccoma sto recuperando. Si tratta di un problema abbastanza serio che necessita di tempo per risolversi del tutto. A Brno ci sarò ma non so in quali condizioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento