rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Sport Riccione

Ripartito da Riccione il Giro d’Italia under 23, la maglia rosa mette a segno la doppietta

Con uno scatto che ha beffato tutti quanti Ethan Hayter si è aggiudicato la seconda tappa che, dalla Perle Verde, è arrivata a Santa Sofia

Doveva essere una frazione dedicata ad una volata di gruppo e invece la maglia rosa Ethan Hayter è stato in grado di beffare tutti quanti, conquistando un’inaspettata doppietta. Scattato nel finale di tappa assieme al francese Alexys Brunel (Groupama-FDJ) ed all’austriaco Georg Zimmermann (Tirol KTM), il portacolori della Nazionale Britannica è stato il più forte sul traguardo di Santa Sofia, che gli ha regalato così un’altra giornata di gloria. Secondo posto per Zimmermann e terzo per Brunel.

Giro d'Italia u23 partenza tappa Riccione-Santa Sofia (Foto Dalmo)

143 km da Riccione a Santa Sofia per la prima tappa in linea del Giro d’Italia under 23 2019. Tanti scatti e controscatti nei primi chilometri di gara; ma il gruppo non lascia fare, finché non parte la fuga giusta. Mattia Baldo (Iseo Rime Carnovali), Riccardo Bobbo (Gallina Colosio Eurofeed), Giacomo Cassarà (Velo Racing Palazzago) e Marco Cecchini (Sangemini Trevigiani) prendono il largo e cominciano subito a guadagnare vantaggio sul gruppo maglia rosa; dopo 50 km hanno 3’30”. Al traguardo volante di Forlimpopoli ci pensa Bobbo a passare per primo davanti a Baldo e Cecchini, mentre il gruppo viene tirato dalla Tirol KTM di Nicolas Dalla Valle. Superati i 100 km di gara arrivano la SEG Racing Academy e la Nazionale Britannica in testa al plotone; quest’ultima in favore della maglia rosa Ethan Hayter.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripartito da Riccione il Giro d’Italia under 23, la maglia rosa mette a segno la doppietta

RiminiToday è in caricamento