Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

Festa della pallavolo col ct Bonitta: "Sta nascendo qualcosa di importante"

“Oltre a salutare tanti vecchi amici – ha detto Bonitta - con grande piacere ho visto dal vivo ciò di cui avevo sentito parlare. Riviera Volley Rimini sta gettando le basi di un progetto ambizioso, assolutamente indicato in questi tempi"

In centinaia al palasport Flaminio per la festa della pallavolo riminese, promossa dal Riviera Volley Rimini quale ulteriore tappa del suo programma sportivo orientato alla qualificazione e diffusione della pallavolo sul territorio. Accolto dai bambini entusiasti, è arrivato puntualmente il Ct della nazionale italiana di pallavolo femminile, Marco Bonitta, accolto dall’assessore allo Sport di Rimini, Gian Luca Brasini.

“Oltre a salutare tanti vecchi amici – ha detto Bonitta - con grande piacere ho visto dal vivo ciò di cui avevo sentito parlare. Riviera Volley Rimini sta gettando le basi di un progetto ambizioso, assolutamente indicato in questi tempi. Che due società storiche come Rimini Pallavolo e Viserba Volley abbiano deciso di riunire le loro competenze e di orientare un lavoro sulla qualità dell’insegnamento è pregevole e ne sarò sostenitore. Ho ascoltato parole importanti e vedo sul campo tradurre tutto in fatti concreti. Il territorio riminese può esprimere risultati importanti nella pallavolo, lavorare per generare e formare talenti aiuterà a raggiungere obiettivi ambiziosi”.

Bonitta, prima di essere assalito per gli autografi sulle t-shirt, si è poi rivolto ai ragazzi: “Coltivate la passione per lo sport e per la pallavolo. Qualcuno di voi diventerà giocatore, altri alleneranno, altri saranno dirigenti, ma sempre dovrà essere la passione ad alimentare il vostro impegno”. “Sta nascendo a Rimini una realtà davvero importante e solida – ha detto Brasini – Due società storiche, fieramente avversarie in ogni palestra, si sono ritrovate intorno ad un’idea comune, a testimonianza della loro passione. Sta nascendo un progetto tecnico importante, associato alla volontà di portare a Rimini eventi di profilo nazionale. L’Amministrazione darà il sostegno che merita e già i numerosi confronti avvenuti stanno generando iniziative interessanti”.

Intenso il programma della giornata. In mattinata, gli atleti dai 14 ai 18 anni sono stati suddivisi in gruppi di lavoro e per due ore si sono addestrati ad imparare i gesti tecnici. A guidarli, fra i migliori tecnici del territorio: Luigi ‘Nacy’ Morolli, Matteo ‘Bibo’ Solforati, Marco Brunetti e Andrea Biselli. Insieme a loro gli istruttori di Rimini e Viserba. Nel pomeriggio spazio ad una grande festa del minivolley, coi bambini dai 6 ai 13 anni coinvolti in giochi e partite 3 contro 3 e un grande 100 vs 100 finale Ad animare la giornata lo speaker Bitto, simpaticissima voce del circuito estivo di beach volley. Per tutti una merenda e una t-shirt in regalo a ricordo della giornata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della pallavolo col ct Bonitta: "Sta nascendo qualcosa di importante"

RiminiToday è in caricamento